Cronaca

Tromba d’aria a Gorra, alberi caduti a Olle e cimitero inagibile. La Pro Loco: “Danni ingenti” fotogallery

Finale L. Danni ingenti a Gorra ieri sera per la violenta tromba d’aria che ha colpito la frazione finalese. La situazione più problematica si è avuta nella sede della Pro Loco, dove il tetto è stato scoperchiato facendo venire giù il controsoffitto dei locali al primo piano, dove ci sono anche due appartamenti in affitto.

Almeno una ottantina le tegole scoperchiate, con danni anche all’interno della struttura. I vigili del fuoco hanno operato per una prima messa in sicurezza, ma due camere da letto degli alloggi sono state dichiarate inagibili: nonostante il Comune di Finale abbia messo a disposizione delle due famiglie un albergo gli inquilini resteranno nel loro alloggio.

Pesanti infiltrazione anche al pian terreno, che ospita l’ufficio postale ed altri locali a disposizione della Pro Loco.
Problemi anche a Olle, con alcuni alberi caduti sulla strada e l’azione di pompieri e protezione civile per tagliare i rami e ripristinare le condizioni sicurezza. Ma non solo: a Gorra cimitero inagibile per la caduta di tre cipressi nella zona antistante, costringendo il Comune a disporre la chiusura.

“Per noi un bel danno sicuramente – affermano dalla Pro Loco -. Ora vedremo il da farsi e quanto costeranno gli interventi di ripristino dei nostri locali”.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.