IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Regione Liguria: al via alla settimana dell’educazione allo sviluppo sostenibile

Più informazioni su

Liguria. Prende il via lunedì la settimana dedicata ai temi dell’educazione e dello sviluppo sostenibile promossa dalla Regione Liguria attraverso l’Arpal e i centri di educazione ambientale del sistema regionale. Laboratori presso la sala di Storia Patria di Palazzo Ducale, eventi per la cittadinanza, iniziative per le scuole tutte sotto il segno della compatibilità e della riduzione di ogni impatto sull’ambiente.

Tra gli eventi rivolti ai cittadini martedì 25 novembre ai Magazzini dell’Abbondanza in via del Molo dalle 18 alle 19.30 è previsto un incontro sul compostaggio domestico a cura del centro di educazione ambientale del ponente savonese e mercoledì 26 novembre dalle 16 alle 17.30 sempre ai Magazzini dell’Abbondanza si parlerà della riduzione dei rifiuti, attraverso l’uso di pannolini lavabili grazie al centro di educazione ambientale Labter del Tigullio.

“La Regione ha invitato l’Arpal e i centri di educazione ambientale a realizzare eventi che verranno offerti alle scuole e alla cittadinanza – spiega Pippo Rossetti, assessore al bilancio e ai parchi – e ci auguriamo che i cittadini partecipino numerosi”.

Alla settimana dello sviluppo sostenibile hanno contribuito i centri di educazione ambientale del ponente savonese, di Varese ligure, del Parco dell’Aveto, del Parco di Montemarcello Magra e del centro di educazione ambientale del Tigullio. Nei progetti dedicati alle scuole saranno coinvolti la scuola primaria di Ceriale, la scuola primaria di Rezzoaglio, la scuola primaria Sacro Cuore di Genova Quarto, la scuola primaria Riboli di Lavagna, la scuola Maurizio Caranza di Varese Ligure, di Sesta Godano e la scuola Ghiaia di Sarzana.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.