Raccolta di cibo per gatti a Savona, l'Enpa attacca: "Noi in crisi, dobbiamo sopperire a troppi comuni inadempienti" - IVG.it

Raccolta di cibo per gatti a Savona, l’Enpa attacca: “Noi in crisi, dobbiamo sopperire a troppi comuni inadempienti”

gatt

Savona. Chi vuole concretamente aiutare gli animalisti che curano le colonie feline di Savona e dintorni lo può fare oggi pomeriggio, sabato 29 novembre dalle 15 alle 18 a Savona in via Puccini, davanti al negozio per animali “Miciobau”, che si è reso disponibile a collaborare, presso la stand organizzato dai volontari della Protezione Animali guidati da Marta. Saranno raccolte scatolette di carne e crocchette, acquistate ed offerte dagli acquirenti del negozio.

L’attuale crisi economica colpisce anche gli animalisti, sempre più anziani e senza adeguato ricambio generazionale, che curano le colonie feline cittadine, con i mangimi per animali gravati da un’IVA elevata; per questo l’ENPA savonese intensifica la raccolta di cibo ed offerte in loro favore.

Ma non solo gli animalisti: “La crisi colpisce anche l’associazione, che cura i gatti feriti e malati di cui invece dovrebbero farsi carico, per legge, comuni vergognosamente inadempienti come, per citare soltanto quelli vicino a Savona, Pontinvrea e Mioglia – è l’accusa dell’ENPA – per non citare i numerosi altri dell’albenganese come, primi tra tutti per animali soccorsi dall’ENPA, Ceriale, Cisano e Villanova, senza contare la Valbormida, con Bormida, Giusvalla, Mallare, Osiglia e Plodio”.

La raccolta continua anche tutti gli altri giorni, da lunedì a sabato, dalle 10 alle 12 e dalle 17 alle 19, presso la sede della Protezione Animali in via Cavour 48 r a Savona.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.