Economia

Pietra, il Comune studia le modifiche al regolamento del suolo pubblico: “Ascoltiamo i commercianti”

Comune di Pietra

Pietra L. Nei primi mesi del prossimo anno potrebbero arrivare delle novità nel regolamento del suolo pubblico a Pietra Ligure. L’assessorato alle attività produttive, competente in materia, sta infatti lavorando per modificarne alcuni aspetti. Per farlo ha scelto però la linea del dialogo con i diretti interessati, ovvero i titolari delle attività commerciali, che avranno la possibilità di suggerire le modifiche al Comune.

“Abbiamo elaborato delle linee guida che devono ancora essere approvate in Giunta – spiega l’assessore alle attività produttive Daniele Rembado -. Abbiamo cercato di analizzare le criticità del regolamento insieme ai dipendenti comunali degli uffici competenti: commercio, suolo pubblico, edilizia e polizia municipale. Abbiamo valutato quelle che sono le criticità e ci siamo dati una linea di lavoro ed uno scadenziario: entro il 28 novembre i commercianti pietresi saranno chiamati a dare il loro contributo attraverso una serie di osservazioni che, se vorranno, potranno far pervenire al comune attraverso la compilazione di un modulo”.

“Le criticità che sono emerse? Questa domanda sarebbe meglio farla alle attività produttive: noi ci limitiamo ad ascoltare e quando vedremo i pareri potrò dare una risposta concreta. Per ora potrei solo riferire di umori percepiti durante la campagna elettorale” aggiunge l’assessore Rembado che precisa: “Sostanzialmente quello che si chiede è di consentire alle attività commerciali di avere maggiore spazio per la presentazione dei prodotti e, nel periodo estivo, anche di poter ampliare i dehors. Quando comunque avremo il quadro della situazione chiaro valuteremo se c’è la possibilità di venire incontro alle richieste dei commercianti”.

“L’assessorato ovviamente vuole fare in modo che le attività produttive possano lavorare a pieno. E’ un loro interesse, ma anche nostro perché se i negozi lavorano ne trae beneficio anche la collettività. L’amministrazione quindi vuole andare incontro alle loro richieste. Vorrei comunque sottolineare che il regolamento che noi stiamo valutando di modificare ha avuto il grandissimo pregio di migliorare il decoro e l’aspetto urbano di Pietra Ligure” conclude Rembado.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.