Pallanuoto, Len Euro Cup: Carisa Savona ko a Spalato, la semifinale si allontana - IVG.it
Sport

Pallanuoto, Len Euro Cup: Carisa Savona ko a Spalato, la semifinale si allontana

Savona. I recenti impegni, tra campionato e Coppa Italia, con le sconfitte subite da parte di Acquachiara, Pro Recco, Sport Management e Lazio, avevano fatto capire come lo stato di forma della Rari Nantes Savona non fosse ai massimi livelli. L’andata dei quarti di finale di Len Euro Cup lo ha confermato.

I biancorossi, in acqua nella piscina di Spalato per affrontare il Mornar Brodospas, sono stati battuti con un pesante 10 a 5. Trascinata dal tifo di circa ottocento spettatori, la squadra allenata da Zdeslav Vrdoljak ha ipotecato la qualificazione alle semifinali. Mercoledì 17 dicembre la Carisa Savona proverà a ribaltare il risultato, ospitando la formazione croata alla “Zanelli”. Per riuscirci occorrerà giocare la partita della vita.

Questa sera i biancorossi, che hanno partecipato alla trasferta con dodici giocatori a causa della squalifica di Alberto Agostini, sono stati annullati in chiave offensiva. Nella prima metà di gara il Savona non ha realizzato nemmeno un gol, incassandone tre.

Ma è stato nel terzo tempo che il Mornar Brodospas ha inferto i colpi più duri alla Carisa, andando a bersaglio ben cinque volte. La Rari Nantes, siglando le sue prime due reti, è arrivata all’ultimo intervallo sotto 8 a 2.

Un passivo pesantissimo che ha portato ad una reazione d’orgoglio dei ragazzi condotti da Alberto Angelini che, nell’ultima frazione di gioco, sono riusciti a ridurre di una rete il passivo. Tuttavia il -5 finale è un margine pesante, che sarà molto difficile da recuperare.

Nell’andata degli altri quarti di finale tutte vittorie casalinghe: 13-7 per l’Acquachiara sull’Olympic Nice, 9-7 dello Steaua Bucarest sul Waspo Hannover, 9-6 del Sintez Kazan sul Posillipo.

Il tabellino:
Mornar Brodospas Split – Carisa Rari Nantes Savona 10-5
(Parziali: 1-0, 2-0, 5-2, 2-3)
Mornar Brodospas Split: Miro Kacic, Marino Cagali 1, Jerko Marinic Kragic, Ante Corusic 1, Slavko Calic 1, Mitsuaki Shiga 1, Ivan Domagoj Zovic 5, Duje Lusic, Rino Buric, Maroje Gluhaic 1, Jure Marelja, Marin Ban, Mate Anic. All. Zdeslav Vrdoljak.
Carisa Rari Nantes Savona: Simone Antona, Jacopo Alesiani 1, Luca Damonte 2, Jacopo Colombo 1, Lorenzo Bianco, Michele Pesenti 1, Federico Mistrangelo, Luca Fulcheris, Giovanni Bianco, Simone Grosso, Goran Fiorentini, Nicolò Zerilli. All. Alberto Angelini.
Arbitri: Mihai Simion (Romania) e Michail Kouretas (Grecia). Delegato Len: Angel Moliner (Spagna).
Note. Superiorità numeriche: Mornar 4 su 9, Savona 2 su 8.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.