Sport

Lega Pro, Arturo di Napoli: “Il recupero si è fatto sentire ma se fosse entrato il palo di Carta…”

Savona Vs Tutto Cuoio

Savona. Delusione per una vittoria meritata, che non è arrivata. Ma applausi alla squadra. Questo il cliema del dopopartita di Savona-Tuttocuoio.

Il primo a presentarsi in sala stampa è mister Arturo Di Napoli.

“Abbiamo fatto la gara che dovevamo fare, lottando e combattendo per portare a casa una vittoria che sarebbe stata meritata. Abbiamo anche avuto le occasioni per chiuderla, come ad esempio il palo di Carta. Questione di centimetri… non ci è girata bene”.

“Ci è mancata la forza negli ultimi 20′ – continua -. Il recupero di mercoledì si è fatto sentire: non riuscivamo più a ripartire. E quando una partita non riesci a vincerla, diventa anche importante non perderla, contro una squadra che si è confermata tosta e ben organizzata. Comunque è stato un ulteriore tassello nella costruzione della nostra salvezza. Qualche mese fa una partita come questa magari l’avremmo persa”.

“Il cambio di Galimberti? – chiude il mister – Avevo Spadafora e De Feo con problemi agli adduttori e che avevano chiesto la sostituzione. Sul 2-1 per noi o lo facevo entrare subito, oppure sceglievo altre strade. Ho preferito la prima soluzione. Ma, ripeto, se fosse entrata la palla di Carta, ora saremmo qui a commentare tutta un’altra partita”.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.