Lega Nazionale a difesa del cane: Savona aiuta L’Aquila - IVG.it

Lega Nazionale a difesa del cane: Savona aiuta L’Aquila

Savona. Nei giorni scorsi, anche a seguito dell’sos lanciato dalla Lega del Cane di L’Aquila – che in vista della stagione fredda, sta raccogliendo coperte – ben 3 bancali di donazioni sono stati consegnati dal Rifugio savonese per cani abbandonati, raccolti dai volontari del canile di Savona, gestito dalla locale Sezione della Lega del Cane.

Nonostante le cure e le attenzioni che i volontari di L’Aquila quotidianamente pongono nell’accudire i più di 400 ospiti con la coda del Rifugio di Paganica, il freddo è sempre un pericolo per gli animali: molto di loro, infatti, sono anziani o cuccioli, i soggetti quindi più deboli e a rischio. Nelle scorse settimane, l’associazione aveva a questo proposito lanciato una campagna al fine di raccogliere coperte, lenzuola, maglioni, cucce e quant’altro possa aiutare gli amici con la coda ad affrontare al meglio la stagione fredda: grande è stata la risposta dai privati cittadini – aquilani e non – ed altrettanto importante è stata l’attenzione da parte di altre Sezioni della Lega del Cane che ci stanno aiutando.

La prima, in ordine di tempo, è stata proprio quella di Savona che, nonostante i gravosi problemi che la Liguria sta affrontando a livello di territorio a causa delle forti piogge, ha raccolto donazioni per i randagi di L’Aquila.

Il messaggio da L’Aquila: ““Al presidente, Marcello Amadini, al suo staff di volontari e a tutti i savonesi di grande cuore che hanno partecipato, va il nostro più sentito Grazie!”.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.