Inchiesta "Innovative Pharma": rinviata l'udienza preliminare per due degli indagati - IVG.it
Cronaca

Inchiesta “Innovative Pharma”: rinviata l’udienza preliminare per due degli indagati

Savona Tribunale

Savona. E’ stata rinviata l’udienza preliminare per l’inchiesta sulla “Innovative Pharma” (con sedi a Carcare e a Pisa) che vede imputati gli imprenditori Moreno Cavazzoli e Gianfranco Pistone, titolari dell’azienda. I due hanno chiesto di essere giudicati con il rito abbreviato, ma stamattina, dopo che i loro legali hanno presentato una serie di eccezioni l’udienza è slittata a dicembre.

Entrambi devono rispondere delle accuse di corruzione per un giro di presunti benefit destinati ai medici per “agevolare” la prescrizione di integratori alimentari commercializzati dalla loro azienda. Nell’inchiesta erano rimasti coinvolti anche sei medici accusati dello stesso reato ed un informatore farmaceutico per comparaggio.

Secondo la Procura i due soci della Innovative Pharma avrebbero organizzato in maniera sistematica una serie di favori a medici liguri, del savonese, ma anche di altre Regioni, per “favorire” ed “invitare” la prescrizione dei tipi di parafarmaci prodotti dalla loro azienda. Buoni carburante e cene pagate sarebbero stati gli “omaggi” più gettonati per convincere i medici a prescrivere i loro prodotti (tutti farmaci cosiddetti “bianchi” o parafarmaci, quindi vendibili liberamente).

leggi anche
Savona Tribunale
Innovative pharma
Favori in cambio della prescrizione di farmaci: pm chiede condanna per 4 medici
Savona Tribunale
Innovative pharma
Favori in cambio della prescrizione di farmaci, condannati tre medici
Corte d'appello penale
Innovative pharma
Accusati di aver prescritto farmaci in cambio di favori: tre medici savonesi assolti in appello

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.