Altre news

Ata Savona, Fratelli d’Italia al sindaco Berruti: “Non può denunciare una libera espressione dei consiglieri”

fratelli d'Italia

Savona. Tema Ata sempre caldo a Savona. I portavoce provinciali di Fdi-AN Emiliano Martino e Fabrizio Cravero stigmatizzano le dichiarazioni rilasciate dal sindaco Berruti in merito alla possibilità di intraprendere azioni legali contro il “Consiglio Comunale di Sanremo” dopo le dichiarazioni rilasciate sull’argomento.

“Siamo certi che l’espressione di ogni assise è sorretta dal principio costituzionalmente garantito della libertà di parola, ma anche e soprattutto di critica. Non crediamo, pertanto, che il Sindaco di Savona possa arrogarsi il diritto di denunciare una libera espressione dei consiglieri comunali che esercitano la propria funzione in nome di tutti i cittadini che li hanno votati” sentenzino i portavoce.

Fratelli d’Italia – Alleanza Nazionale chiede al Sindaco di Sanremo Alberto Biancheri nonché al Presidente del Consiglio Comunale di prendere immediatamente e formalmente provvedimenti atti a difendere la libertà di parola, ma soprattutto l’intangibilità dei consiglieri comunali per quanto asserito durante il dibattito politico: “Qualora questo intervento manchi, ovvero non pervengano rettifiche o scuse da parte del sindaco di Savona Federico Berruti, Fdi-AN non potrà che prendere atto della mancanza di rispetto delle istituzioni democraticamente elette riservandosi ogni e più ampia valutazione sul punto sia politico che legale” concludono Martino e Cravero.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.