IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Andora, celebrazioni del 4 novembre: iniziative anche per gli alunni delle medie

Più informazioni su

Andora. I versi scritti dall’andorese Giacomo Marchiano, soldato nelle trincee del Carso durante la prima Guerra Mondiale, saranno letti dagli studenti delle scuole Medie di Andora nel corso della celebrazione dell’Anniversario della Vittoria del 4 novembre, in programma domani, alle ore 10, presso il Monumento ai Caduti di località Molino Nuovo.

Il Comune di Andora ha voluto che accanto al classico cerimoniale ci fosse uno spazio commemorativo realizzato dai ragazzi: un momento di approfondimento e colloquio fra generazioni. “Ogni evento che celebri ideali importanti deve essere un’ occasione per i ragazzi di sentirsi destinatari e custodi dei valori su cui si basa l’unità e la libertà della nostra nazione – ha detto il sindaco Mauro Demichelis, annunciando il programma del 4 novembre –. Ai giovani affidiamo la costruzione del futuro e chiediamo di non dimenticare ciò che ha fatto di importante il nostro paese nei momenti di maggiore difficoltà della nostra storia”.

Il programma prevede alle ore 10 l’alza bandiera, quindi la Santa Messa ed il Discorso del Sindaco Mauro Demichelis. Alle ore 11.00, gli studenti delle classi terze dell’Istituto secondario di primo grado “Benedetto Croce” di Andora, preparati dai professori Gabriele Taranto, Roberta Carrer, Amelia Malavetas, Cristina Zunino, Fabrizio Griggio, canteranno l’Inno d’Italia e dopo l’introduzione della dirigente scolastica professoressa Maria Teresa Nasi, leggeranno tre poesie scritte dal fronte dall’andorese Giacomo Marchiano. Ci saranno due intermezzi musicali con l’esecuzione de “La guerra di Piero” di De Andrè e “C’era un ragazzo” di Gianni Morandi.

Sarà poi letto l’elenco di tutti i caduti ed dei dispersi andoresi della Prima Guerra Mondiale. Alla cerimonia saranno presenti anche gli scolari delle scuole elementari “Paolo Cappa” di Molino Nuovo, accompagnati dalla maestra Giancarla Bruna: la classe quinta reciterà una poesia sulla Pace.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.