Cronaca

Alassio: formazione per le “steward dell’ambiente”: monitoreranno i rii

Alassio. Continua l’impegno del geologo alassino Alessandro Scarpati nella prevenzione dei rischi ambientali: insieme alle steward dell’ambiente si è svolta l’uscita didattica dedicata alle esondazioni dei rii e dei corsi d’acqua minori.

Le alunne del corso accoglienza, coordinate dai docenti Gianni Marello, Paolo Tavaroli e Franco Laureri,  hanno realizzato un report fotografico delle aree esondate e delle strutture danneggiate dall’ultima alluvione degli scorsi 15 e 16 novembre. L’iniziativa si inserisce tra gli interventi svolti dalle steward a conclusione del decennio 2004-2014 dedicato dall’Assemblea generale delle Nazioni Unite  all’Educazione per lo Sviluppo Sostenibile.

Dopo le campagne di comunicazione, incentrate sulle tematiche del riciclo e della difesa dell’ecosistema marino con il progetto “Zero oli alimentari nel Santuario dei Cetacei”, l’impegno degli alunni del “Giancardi” si sta concentrando sulle attività di comunicazione e sui protocolli di protezione civile in caso di disastri naturali.

Tali competenze e conoscenze possono arricchire i curricula professionali dei corsi di studio Economico-Aziendale e di Accoglienza in previsione dell’enorme sviluppo che dovrebbero avere, in futuro,  le figure di concetto legate alla Green Economy.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.