IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

“Siamo più forti insieme”, campagna Lilt sulla prevenzione del tumore al seno

Savona. “Siamo più forti insieme”, recita il motto che la Lilt quest’anno ha coniato per la campagna internazionale “Nastro Rosa”, la cui finalità è promuovere la cultura della prevenzione del tumore al seno attraverso una sempre più corretta informazione e una maggiore sensibilizzazione verso la diagnosi precoce, elemento determinante e vincente per il successo in termini di guaribilità.

Come da tradizione nel mese della campagna viene illuminato di rosa un monumento significativo: quest’anno sarà il Teatro Gabriello Chiabrera.

“I dati dimostrano che in Italia si ammalano più di 45mila donne, con un aumento tra le giovani in età compresa tra i 25 e i 45 anni – spiegano i volontari Lilt – Fortunatamente contro il dato della costante crescita dell’incidenza di questa patologia si registra una lenta diminuzione della mortalità”.

Sabato 4 ottobre i volontari saranno tutto il giorno in piazza Sisto IV con un gazebo per distribuire materiale sulla prevenzione senologica, dare informazioni sull’attività ambulatoriale gratuita e raccogliere nuove iscrizioni. Nel pomeriggio dalle 16 alle 18,30 sarà festa con l’esibizione della scuola Gioki Danza e il flash movie con “Semplicemente Danza”.

Il 25 ottobre presso la Sala delle Esposizioni del Palazzo della Provincia alle ore 16 si svolgerà un incontro scientifico nel quale medici specialisti ospedalieri tratteranno la prevenzione dei tumori del collo dell’utero e colon retto. “È un’occasione preziosa e importante anche per poter porre domande e informazioni agli specialisti”, spiegano gli organizzatori.

Per tutto il mese di ottobre verranno incrementate le visite senologiche gratuite presso l’ambulatorio Lilt.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.