Regione, vicenda amianto, Forza Italia: "Dopo 10 anni siamo in situazione di stallo" - IVG.it
Politica

Regione, vicenda amianto, Forza Italia: “Dopo 10 anni siamo in situazione di stallo”

consiglio regionale

Regione. “Sono passati oltre 10 anni da quanto si è presentato il problema ed ad oggi siamo in una situazione di stallo, questo non è più tollerabile. Per questo abbiamo raccolto l’appello dei lavoratori dell’amianto liguri e presentato immediatamente un’interrogazione urgente in merito alla situazione del Registro regionale sul Mesotelioma, oramai fermo da troppo tempo”. Lo rendono noto i consiglieri regionali di Forza Italia Matteo Rosso, Marco Melgrati e Roberto Bagnasco.

“Il registro è strumento importantissimo per monitorare l’andamento della situazione ligure – affermano – Gli ultimi dati indicano 2316 morti in Liguria nel 2011. Purtroppo i dati sono fermi al 2010–2011 e questo è un fatto grave. Inoltre segnaliamo un’importante incongruenza del registro, ossia che l’unico monitoraggio viene fatto sul mesotelioma pleurico e mancano altri tipi di patologie legate all’amianto”.

I consiglieri chiedono “un potenziamento della struttura che gestisce questo registro e una ripresa del lavoro con un aggiornamento della situazione”.

“Abbiamo anche scritto una lettera ai parlamentari – concludono i forzisti – perché siano tutti sensibilizzati sul fatto che venga introdotta nella nuova Legge di Stabilità una norma che ripristini le garanzie per i lavoratori liguri che sono stati a contatto con l’amianto e ai quali sono negate in maniera sperequativa rispetto ad altri di altre parti d’Italia”.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.