IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Podismo: la “Alassio-Testico” corre contro la fibrosi cistica

Alassio. Domenica 12 ottobre la terza edizione della “Alassio-Testico”, gara di 19 km sulle alture della Baia del Sole, avrà anche uno scopo umanitario, non solo turistico e sportivo. Infatti parte del ricavato delle iscrizioni andrà a sostenere la Fondazione Italiana Fibrosi Cistica. Per aiutarla basta inviare un sms al numero 45502.

Tornando alla gara, si tratta di un percorso affascinante, panoramico e soprattutto emozionante per i runners che amano le sensazioni della salita, legate alle sensazioni uniche che regala un panorama simile.

Si tratta di un altro importante evento firmato dalla Polisportiva Baia del Sole Alassio-Laigueglia che, in attesa della Mezza Maratona del 9 maggio, mette in campo nell’arco dell’anno gare uniche e suggestive.

Una medaglia per chi arriva alla fine e una bellissima maglia tecnica nel pacco gara: valori aggiunti ad una manifestazione che l’anno scorso ha avuto un ottimo riscontro da parte di atleti provenienti non solo dalla Liguria.

“Si parte dalla piazza dei Partigiani di Alassio – spiega Aldo De Michelis, organizzatore dell’evento – per percorrere un tratto del celebre ‘budello’, quindi si passa davanti al Molo, sulla passeggiata a mare, per rituffarsi nel caratteristico ‘budello’ alassino e lungo corso Dante. Dopo circa un chilometro avrà inizio la strada panoramica San Bernardo e, da questo momento, insieme ad un po’ di fatica, gli occhi si riempiranno di bellezze. Ad ogni curva si presenteranno panorami incredibili. L’azzurro del mare, il rosso dei tetti di Alassio ed il verde della collina”.

“Alla Crocetta – prosegue – la strada spiana leggermente permettendo la visione del versante ‘andorese’ della gara. Ancora 1,5 km e si giungerà al metanodotto. Da quel momento in poi si correrà su un falsopiano tendente alla salita. E saranno 12 km, uno più bello dell’altro: mare, collina, bosco. Una varietà di paesaggi eccezionali sino a giungere a Testico, splendido paese posto a 471 metri sul livello del mare”.

La gara individuale prevede 19 km con partenza da Alassio, da piazza Partigiani alle ore 10, e arrivo a Testico percorrendo la panoramica San Bernardo e la Provinciale 18.

Si potrà correre anche in due, in una staffetta che prevede una prima frazione di 9 km con partenza da piazza Partigiani alle 10 e arrivo al metanodotto, dove si effettuerà il passaggio del testimone al compagno/a di corsa. Seconda frazione di 10 km dal metanodotto a Testico. Il primo frazionista verrà portato a Testico con un pulmino.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.