Lega Pro, il giorno dopo resta l'amarezza per la vittoria sfumata. Di Napoli: "Meritavamo di più". E i tifosi 'sostengono' Genova - IVG.it
Altre news

Lega Pro, il giorno dopo resta l’amarezza per la vittoria sfumata. Di Napoli: “Meritavamo di più”. E i tifosi ‘sostengono’ Genova

striscione tifosi savona genova rialzati

Savona. Il giorno dopo lascia l’amaro in bocca al mondo biancoblù. All’allenatore e ai giocatori che, per l’ennesima volta, tornano a casa con meno di quanto il campo aveva detto.

Ai tifosi che, circa una ventina, non hanno fatto mancare il loro supporto alla squadra. Nemmeno il diluvio che ha costretto l’arbitro Vesprini a sospendere la partita per più di un’ora e mezzo ha spento la voglia dei supporter di sostenere i propri beniamini (Leggi la cronaca).

I tifosi, poi, non hanno fatto mancare la solidarietà agli alluvionati di Genova esponendo uno striscione “Genova Rialzati” (nella foto di “Vecchio Stampo”), applaudito anche dal pubblico di casa.

Tornando all’allenatore, nella sala stampa del “Manucci”, Arturo Di Napoli non ha nascosto la propria delusione: “Sarebbero stati tre punti più che meritati”, afferma il mister al sito ufficiale del club.

“La squadra ha lottato, ha combattuto, è scesa in campo sin dall’inizio con grande determinazione, passando in vantaggio. Raccogliamo di nuovo meno di quanto abbiamo seminato”.

A fianco al tecnico e alla squadra, oltre ai tifosi, c’era tutto lo stato maggiore del Savona.

Dal presidente Aldo Dellepiane, reduce dall’incontro con i tifosi, all’ad Enrico Santucci che ha commentato così il match di Pontedera: “Ottimo approccio alla gara – dice –  Siamo calati nel secondo tempo, finendo per essere puniti da un episodio discutibile, visto che le immagini hanno fatto chiaramente capire che il loro gol era in fuorigioco.

Non siamo fortunati con gli arbitri finora, ma siamo sulla strada giusta per risalire la china”

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.