IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Finalborgo, tornano i corsi “Cà di Kitchen” sulla cucina della tradizione

Finale Ligure. Dopo il successo dello scorso inverno riprendono i corsi organizzati da OroArgento Group dal titolo “Cà di Kitchen” sulla gastronomia locale, nazionale e internazionale. In questa stagione ci saranno molte novità, tra cui i corsi dedicati ai vini.

Il 7 novembre il corso di cucina con un tema molto richiesto sia dai professionisti che dagli appassionati: “Le ricette della nonna”. Durante il corso della durata di circa 3 ore verranno realizzati i piatti tipici della tradizione ligure con prove pratiche per i corsisti.

Il corso sulla “cucina della nonna” sarà curato da Riccardo Viassolo, della Gastronomia Chiesa di Finale, erede di una grande tradizione familiare di ristoratori fondata da Albino Chiesa nel 1913, che hanno fatto della cucina tradizionale e delle ricette regionali liguri un fiore all’occhiello.

I corsisti impareranno i segreti per cucinare un buon coniglio alla ligure, i testaroli, i ripieni e altre ricette della tradizione. Il corso è ideale sia per chi è alle prime armi sia per chi è già esperto di cucina, perché verranno svelati alcuni segreti dello chef che rendono questi piatti unici.

Il 21 novembre si svolgerà poi il secondo corso di pasticceria di base (il primo si è svolto con grande successo lo scorso inverno), durante il quale si insegneranno ricette e segreti della pasticceria nazionale e internazionale. Il corso sarà tenuto dallo chef Valerio Angiolino Catella, già noto tra gli appassionati che lo hanno seguito nella prima edizione del corso e in occasione di “Dolcissima Pietra”.

Il corso del 12 dicembre sarà dedicato, invecem ai dolci del Natale tra innovazione e tradizione (con cenni sull’allestimento della tavola di Natale e dei buffet dei dolci). A gennaio si terrà il corso di cucina internazionale a base di pesce e quello sui primi piatti, a febbraio quello per persone celiache e intolleranti al glutine sempre e il corso di panificazione sulla pizza e i prodotti salati e dolci da forno. A marzo si concluderà con un corso dedicato al primo corso “Cà di Kitchen” sui vini con un omaggio agli champagne e spumanti.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.