IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Calcio, Eccellenza: un’ottima Veloce pareggia sul campo della Sestrese risultati

Savona. A tifare Veloce sugli spalti del “Piccardo” di Sestri Ponente c’era oggi un gradito e tanto atteso ritorno. Simone Schirra, dopo il tragico incidente che lo ha visto involontariamente protagonista, e dopo un periodo di coma che ha lasciato tutti col fiato sospeso, il “capitano” è venuto a salutare i suoi uomini e a spronarli come ha sempre fatto quando era in campo.

Finalmente oggi, una bella Veloce. Quella che vorrebbe vedere ogni domenica mister Gamberucci, quella che ha le qualità e la quantità per fare bene. Partita importantissima questa per le due compagini. Entrambe a due punti, entrambe alla ricerca della vittoria.

Parte alla grande la squadra di Gamberucci che già al 4′ vede Scarfò servire in area un pallone meraviglioso per Parodi che non aggancia e perde l’occasione di andare in gol. Al 10′ è ancora Veloce con capitan Salis che crossa in area per la testa di Rapetti che non si alza da terra e la palla passa sopra evitando una sicura rete a favore dei granata.

Padroni di casa in confusione e con poche idee, peraltro fermate senza mezzi termini dall’attentissima difesa velociana. Al 18′ sono i verdestellati ad andare vicini al gol. Il n°11 Mossetti,faro della formazione del presidente Sciortino, mette in area un delizioso pallone sul primo palo dove arriva il n°9 Di Pietro che calcia a botta sicura, ma Cerone si supera deviando in angolo.

Al 33′ è Parodi, per la Veloce, che in area Ponentina, si gira e calcia di prima intenzione ma è molto bravo Rovetta a neutralizzare. Al 38′ è il n°10 Leto che su cross dal fondo si avventa di testa a porta sguarnita, ma è più bravo di lui Barranca che lo anticipa salvando la porta.

Passano solo due minuti e i padroni di casa vanno in vantaggio. Mossetti serve Galluccio che vede arrivare di gran carriera il n°7 Merialdo e lo serve proprio tra i due centrali che non reagiscono velocemente e il centrocampista verdestellato non ha difficoltà a trafiggere Cerone. Si va al riposo con i padroni di casa in vantaggio.

La ripresa è solo granata. Unica occasione per la Sestrese è al 7′ con un colpo di testa in area di Mossetti che Cerone neutralizza senza difficoltà. Ospiti all’arrembaggio alla ricerca del pareggio o addirittura dei tre punti. Al 20′ escono De Luca e Parodi per fare posto a Galiano e Guerra. Al 21′ punizione di Salis per la testa di Rapetti che esce di un soffio.

Tre minuti dopo il nuovo entrato Guerra imbeccato da Salis, scatta sulla fascia di destra e mette in mezzo un pallone radiocomandato per la testa di Rapetti che, stavolta non sbaglia, e realizza il meritatissimo pareggio ospite. Al 27′ un micidiale contropiede dei padroni di casa, vede il solito Mossetti lanciato a rete e solo un ottimo diagonale difensivo di Barranca evita il peggio.

Dopo due minuti è Galiano che dal limite dell’area grande calcia a giro un pallone che toglie la vernice alla traversa. A 10′ dalla fine, Scarfò, ottima partita la sua, entra in area saltando due uomini e al momento di calciare a rete viene anticipato dallo stinco del n°2 Briata. Sarebbe stato il raddoppio velociano.

Finisce così in pareggio una gara giocata a viso aperto e senza esclusione di colpi, sportivamente parlando. Cinque cartellini gialli per i padroni di casa, uno per gli ospiti. Direzione di gara del signor Costa di Chiavari, insufficiente.

A fine partita il presidente della Veloce, Pistone, dichiara: “Bellissima partita, ho visto i miei ragazzi lottare e giocare per vincere. E’ questa la giusta mentalità che il mister sta inculcando loro. Un pareggio su questo campo, è già un buon risultato, ma non avremmo rubato niente se fossimo riusciti a portare a casa i tre punti”.

Salvatore Barranca

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.