Altre news

Avogadro accelera per il nuovo Comitato civico: “Scuotere Alassio dal torpore di questa amministrazione”

Roberto Avogadro

L’ex sindaco di Alassio ed ex senatore Roberto Avogadro è pronto ad uscire allo scoperto annunciando il suo ritorno alla politica attiva. E lo fa proprio in un momento di difficoltà interna alla maggioranza guidata dal sindaco Enzo Canepa (vedi il caso di Rocco Invernizzi).

Avogadro è pronto a lanciare il suo nuovo Comitato civico, aperto alla cittadinanza, alle forze economiche e sociali di Alassio e al contributo di tutti coloro i quali non si riconoscono nell’attuale maggioranza, un comitato visto come embrione di una futura lista da presentare alle prossime comunali. Per la città del Muretto, infatti, dopo le ultime fibrillazioni nella maggioranza, non si esclude il voto anticipato.

Anche per questo Avogadro sta accelerando sugli ultimi incontri con gli esponenti che dovrebbero far parte del Comitato, l’ex assessore Francesca Ienca, l’ex consigliere Aldo Demichelis, oltre all’ex vice sindaco Loretta Zavaroni. Avogadro potrebbe attingere anche da due esponenti attualmente in forza nella compagine di opposizione con Piera Olivieri, ovvero l’ex assessore Nattero e la consigliera Paola Arrighetti. Escluse, invece, possibili convergenze con Angelo Galtieri e il gruppo Insieme X: insanabili le vecchie ruggini maturate tra l’ex sindaco alassino e l’attuale esponente della minoranza.

Il diretto interessato, per ora, non svela ancora i dettagli del nuovo progetto politico, tuttavia afferma: “E’ vero, stiamo accelerando per realizzare un comitato civico che dovrà dare uno scrollone forte a questa amministrazione comunale. Alassio sta vivendo una situazione di paralisi amministrativa, oltre che sul piano economico e sociale e serve una svolta chiara e decisa per salvare la cittadina” dice Avogadro.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.