Albisola, Gambaretto ne ha per tutti: "Orsi vuol salire sul carro del vincitore, nel Pd locale gente ignorante e arrogante" - IVG.it
Politica

Albisola, Gambaretto ne ha per tutti: “Orsi vuol salire sul carro del vincitore, nel Pd locale gente ignorante e arrogante”

Albisola Superiore. Un attacco diretto sia al sindaco Franco Orsi che al circolo locale del Pd. E’ quello sferrato da Diego Gambaretto, ex consigliere comunale di Albisola Superiore da sempre avversario dell’ex senatore. Uno accusato di “voler salire sul carro del vincitore” per aver dichiarato il suo appoggio alle regionali a Raffaella Paita (dopo un passato in Forza Italia – Pdl), l’altro di non fare opposizione in modo efficace.

“In questi giorni negli ambienti politici non solo savonesi si parla delle dichiarazioni di Orsi, un professionista della politica che ha guadagnato oltre un milione di euro grazie a Forza Italia e Berlusconi – attacca Gambaretto – il quale afferma che aiuterà Raffaella Paita per la corsa alle regionali, delegittimando Forza Italia e chi gli ha permesso di vivere nel lusso e di non svolgere un lavoro che non fosse la politica”.

“Molto facile cercare di salire sul carro del vincitore, essendo Raffaella Paita la favorita – è l’accusa – Orsi non avrebbe nessuna possibilità di essere rieletto nel centrodestra ma è chiaro che queste dichiarazioni pietose non gli daranno la possibilità di avere incarichi dalla Paita in caso di vittoria. La favorita governatrice della Regione Liguria non tratterà mai poltrone con chi ha fatto parte della giunta Biasotti ed anche se non è stato detto chiaramente è ovvio”.

Quello che però emerge, secondo il giovane albisolese, è che “l’attuale giunta regionale ha sempre dialogato con il territorio e con i suoi amministratori cercando di portati avanti progetti per il bene comune. Il Sindaco Orsi è stato abile a dialogare con gli enti superiori ed a presentare progetti (spesso disastrosi per la città) ma il PD locale non ha mai espresso il suo disappunto”.

Il bersaglio diventa allora la minoranza: “L’ignoranza politica di alcuni elementi del PD albisolese, che ha portato anche ad eleggere un segretario cittadino con soli 25 voti, l’arroganza di non dialogare con gli altri enti (in primis regione, formata tra l’altro da esponenti del PD), questo loro senso di superiorità verso tutti e la loro capacità di perdere le elezioni comunali commettendo errori politici, ha permesso ad Orsi di presentare progetti senza nessun ostacolo e senza nessuna sostanziale modifica”.

“Io vedo un politico navigato che vorrebbe saltare sul carro del vincitore, un circolo PD che non riesce minimamente a fare opposizione ed un’assessore regionale che dialoga con tutti la quale peró deve stare attenta a non imbarcare chi per tre legislature ha fatto opposizione in regione al centrosinistra”, prosegue Gambaretto.

“Personalmente non mi so porre la risposta a come un circolo cittadino del PD non esprima le Sue idee su progetti fondamentali per Albisola e permetta ad Orsi di essere l’unico a dialogare con la regione senza intromissioni e senza portare il proprio contributo – conclude l’ex consigliere comunale – Sono convinto che se il PD albisolese avesse parlato di Albisola con la regione la città sarebbe migliore, invece hanno perso tempo ad attaccarmi, ma questa è un’altra storia”.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.