Wakam: parte la nuova stagione sportiva con nuovi corsi per un salto di qualità - IVG.it
Sport

Wakam: parte la nuova stagione sportiva con nuovi corsi per un salto di qualità

wakam

Noli. La nuova stagione sportiva 2014/15 della Wakam sta per iniziare. La data di inizio dei corsi di karate è fissata per il 15 settembre, mentre lo shou bo inizierà il 2 ottobre.

“La stagione numero quattro per Wakam rappresenta il consolidamento di un sodalizio e l’idea che questo sarà il momento per un salto di qualità in tutte le sue attività – spiega il presidente Davide Nizza -. Il rodaggio dei tre anni trascorsi è stato importante e faticoso, ma ha dato risultati e soddisfazioni; ha permesso, inoltre, di porre le basi per un futuro sportivo nel quale puntare in alto. Se poi il bilancio consuntivo conterrà traguardi di altissimo livello o meno, si vedrà più avanti; quello che è certo, è che sarà divertente ed emozionante provarci, mettercela tutta per quei traguardi: in fondo è il viaggio che conta, più della destinazione”.

I progetti sono interessanti e ampi. Oltre al karate e al karate sportivo, partono i corsi “Karate for Kids” e “Hoken Karate-do”. Il karate manterrà il suo fascino di arte marziale equilibrata e antica, pur dedicandosi maggiormente al settore sportivo.

Da quest’anno, Wakam è entrata a far parte della Fijlkam (Federazione Italiana Judo Lotta Karate Arti Marziali), unica federazione nazionale riconosciuta dal Coni. “Questo passaggio – spiega Nizza – ha dato nuovo impulso all’attività e ci ha introdotto nello sport di altissimo livello: la Fijlkam è la federazione che porta gli atleti del judo e della lotta, alle Olimpiadi; sebbene il karate non sia ancora entrato fra le discipline olimpiche, l’impegno e la preparazione sportiva che tale federazione richiede, sono di quella caratura”.

Per alcuni atleti, già in forze all’associazione, l’attività si orienterà verso la pratica sportiva agonistica di alto profilo. Per altri si tratterà di un indirizzamento verso quel tipo di preparazione.

Il primo fra i nuovi progetti è il programma “Karate for Kids”, espressamente dedicato all’avviamento allo sport e al Karate, per bambini dai 5 ai 7 anni. Con attività motorie variegate e ludiche, ha lo scopo di costruire e migliorare le capacità coordinative dei bambini (e in parallelo tutte le altre loro capacità, quelle condizionali e quelle cognitive). Sarà ovviamente aperto anche a bambini oltre i 7 anni che, non avendo magari mai praticato sport, avessero necessità di un’impostazione generale di base per affrontare meglio la pratica del karate.

“Hoken Karate-do” è un programma nuovo, benché ispirato a pratiche e discipline già esistenti. “Hoken Karate-do” (hoken, letteralmente, significa “conservazione della salute”) è uno strumento di ripristino e preservazione della salute e del benessere. Con attività motorie di base ed evolute, porta il concreto ravvivarsi delle capacità cognitive, della vitalità, dell’attenzione verso se stessi.

“Hoken Karate-do” si adatta tutti, a uomini e donne, ma è particolarmente consigliato per adulti e anziani, senza alcun limite di età. È adatto a tutti coloro che desiderano o necessitano staccarsi dalla sedentarietà, dalla sensazione di stanchezza psico-fisica, dalla noia; é adatto per chi ha necessità di ripristinare abilità motorie essenziali, a seguito di problemi di salute o di infortunio.

Il primo incontro gratuito per conoscere questo differente approccio al karate, sarà venerdì 26 settembre 2014, alle ore 21, presso la palestra delle scuole “Anton da Noli”, in piazza Aldo Moro, a Noli.

Lo shou bo inizierà ufficialmente i corsi giovedì 2 ottobre. “La data di ottobre – dice il presidente – si è resa necessaria per permettere di completare gli interessantissimi stage tecnici su la ‘Forma delle 36 tecniche’ che il nostro istruttore Gianluca Guratti ha proposto nel mese di luglio e in questo di settembre. Ricordiamo che si tratta di sei appuntamenti dedicati allo studio di questa forma dello shou bo, elaborata dalmaestro Yuan Zumou (caposcuola europeo della European Shuai Jiao & Shou Bo Federation e della Fédération Internationale de Shou Bo), in cui vengono concatenate le 36 principali tecniche di proiezione utilizzate nelle arti marziali cinesi. Se qualcuno fosse interessato alla disciplina e a questi stage, le prossime date sono il 10 e il 17 settembre, alle ore 18,30, presso la palestra delle scuole “Anton da Noli”, in piazza Aldo Moro, a Noli (informazioni sul sito shoubowakam.altervista.org)”.

“Per la nuova stagione – prosegue -, i nostri atleti dello shou bo sono ormai orientati verso l’attività internazionale, dopo la partecipazione ai campionati del mondo di Parigi, alla fine del 2013, e si prospettano interessanti appuntamenti che chiuderanno il 2014. Siamo, oltretutto, orgogliosi che Wakam sia la prima e unica associazione sportiva in Liguria che propone un corso di shou bo/shuai jiao diretto da un istruttore riconosciuto dalla Fisb, direttamente diplomato dal maestro Zumou”.

“Il programma di questa prossima stagione sportiva è vasto, intenso e interessante; per provare le nostre discipline avrete a disposizione quattro allenamenti gratuiti, che saranno anche un’ottima occasione per conoscerci e magari entrare a fare parte della nostra squadra. Vi aspettiamo dal 15 settembre a Noli – conclude Davide Nizza -. Per ora l’invito è quello di fare un giro sul nostro sito web (www.wa-kam.it), dove troverete tutte le informazioni che desiderate. Stay tuned!”.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.