IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Savona, patteggia due anni l’ex carabiniere che aveva investito e ucciso un pedone in via Boselli

Savona. Il 22 giugno del 2013 aveva investito ed ucciso un pedone che attraversava la strada mentre percorreva via Boselli in sella al suo scooter. Questa mattina, per quell’incidente, l’investitore, Fulvio Battù, che allora era un carabiniere in servizio alla compagnia di Savona, ha patteggiato due anni di reclusione davanti al giudice Donatella Aschero.

L’accusa per l’ex militare era di omicidio colposo: l’uomo che era stato investito, Nicolino Squillaci, 78 anni, era infatti morto qualche ora dopo l’incidente per le gravi lesioni riportate nello scontro con lo scooter e nel successivo impatto con l’asfalto.

Una tragedia che aveva lasciato ancora più sgomenti quando, dalle successive indagini, era emerso che Battù stava guidando un mezzo sprovvisto di assicurazione e sotto l’effetto di alcol (dopo lo schianto si era anche rifiutato di essere sottoposto ai controlli dei valori etilometrici). Le analisi del sangue eseguite in un secondo momento all’ospedale avevano anche rilevato tracce di cocaina nel sangue dell’investitore.

A quel punto il pm Cristiana Buttiglione aveva contestato all’ex carabiniere, che era assistito dall’avvocato Claudia Olivieri, le accuse di omicidio colposo e guida in stato di ebbrezza e sotto gli effetti di stupefacenti. Contestualmente per lui era scattato anche un procedimento disciplinare da parte dell’Arma che aveva portato al suo congedo.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. alexalex
    Scritto da alexalex

    @carlodifinale. Ricordi quando è successo che tutti i colleghi lo hanno coperto? Ricordi l’omertà dei colleghi in quella occasione? Non una dichiarazione. Nulla di nulla. Intanto il braccio armato dello Stato ha fatto un’altra vittima. Se “frequenti” IVG ti sarai reso conto che pullula di utenti di estrema destra come gente di casapound, FN e la foresta che avanza, sempre presenti con insulti razzisti anche nel momento in cui un extracomunitario viene solo richiamato dalle fdo per schiamazzi, ma, a quanto pare, sempre assenti quando un carabiniere ciucco e cocainomane ammazza un povero vecchietto, o quando Dellepiane vuole costruire un altro mostro, o quando la Fac lascia casa i suoi dipendenti, o quando la Piaggio si sposta a Villanova e costringe i lavoratori ad un grande sacrificio ecc ecc ecc…

    Credo tu sia un pochino catastrofista e credo anche che tu stia facendo una generalizzazione fine a stessa quando dici “ricordiamoci che gli estremismi, sia da una parte che dall’altra, non hanno mai portato nulla di buono e per i popoli che li hanno subiti, sia di destra che di sinistra, le cose erano identiche: dittatura, miseria e violenza.” Mi hai già inquadrato? Non mi conosci. Non conosci le mie idee politiche. Nella mia foto c’è scritto “azione antifascista” e non “viva l’URSS”. L’antifascismo è un valore sancito dalla Costituzione Italiana.

    Vorrei semplicemente ricordarti la vicenda dei Forconi. Giorni in cui le fdo permisero di fare tutto e di più ai cortei guidati da Fn, Casapound e criminalità organizzata (Mannarà, Scullino ecc ecc). Ragazzi ammanettati e liberati dopo mezz’ora al seguito di una “trattativa” tra i capibastone e le fdo. Nelle fdo è ben nota la presenza di estremisti di destra, di fascisti.

    Io ho posto un quesito lecito a mio parere, visto che per i fascisti sembra essere più eclatante e grave il furto di affettati da parte di immigrati (gente che ha fame, non gente che vuol fare soldi) che l’omicidio di una persona da parte di un carabiniere, che dovrebbe far rispettare le regole, ma che invece riesce a bere, pippare, guidare una moto senza assicurazione e ammazzare una persona.

  2. carlodifinale
    Scritto da carlodifinale

    Purtroppo i giudici sono costretti ad applicare una legge che, al giorno d’oggi, in molti casi all’opinione pubblica appare inadeguata; è vero che è stata applicata la pena minima prevista per questi casi, ma il patteggiamento prevede proprio questo: ammissione di colpevolezza in cambio di uno sconto di pena.
    Il fatto che all’epoca dei fatti fosse un CC in servizio avrebbe dovuto contare come aggravante, invece non ha avuto alcun peso.
    Personalmente sono contento che l’Arma lo abbia lasciato a casa quasi subito, sarebbe stato impossibile schierarsi dalla sua parte e di certa rumenta non ne abbiamo proprio bisogno.
    In fine preferisco non commentare le solite prese di posizione politiche di estrema sinistra che poco hanno a che fare con questa vicenda (e che come al solito non tardano ad apparire qui su IVG); tra l’altro io non sono mai stato di destra ma quando leggo certe cose mi creano un senso di insofferenza che passa l’immaginazione: ovvio che ognuno è libero di pensare ciò che vuole e ancora più libero di esternarlo (guai quando non sarà più così) ma ricordiamoci che gli estremismi, sia da una parte che dall’altra, non hanno mai portato nulla di buono e per i popoli che li hanno subiti, sia di destra che di sinistra, le cose erano identiche: dittatura, miseria e violenza.

  3. Scritto da hic sunt leones

    Bravissimo alexalex, concordo pienamente, eccheccazzo!!!

  4. Scritto da simo83esse

    Io mi vergogno di essere italiano….sono molto più civili i paesi dove vieni lapidato in piazza…. Qua in italia le leggi non sono uguali per tutti e lo vero schifo e’ l ‘ incapacità’ di chi giudica di stabilire pene adeguate caso x caso…. Complimenti ex sbirro neanche un ora di galera però’ un paio di mesi di traumatologia forse ti servirebbero di più….con affetto!

  5. alexalex
    Scritto da alexalex

    Dove siete fascistelli di ivg? Quando un extracomunitario ruba un po’ di affettati alla coop e patteggia un paio di mesi solitamente emettete una pena dai 5 ai 10 anni. Però quando uno sbirro ubriaco cocainomane, con la caserma che lo protegge, si prende 2 anni per omicidio colposo sparite! Fulvio Battù era per caso un camerata che non dite nulla?

    Forti con i deboli e deboli con i forti, siete la solita fogna, indegni.