IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Raccolta differenziata, Bagnasco (FI): “Siamo lontani dal 65% previsto per legge”. Guccinelli: “La Regione non c’entra”

Regione. “La situazione della raccolta differenziata in Liguria risulta ancora oggi lontana dall’obiettivo fissato dal decreto legge del 65%. Il dato medio regionale relativo all’anno 2013 è inferiore al 35%”. La critica arriva dal consigliere regionale Roberto Bagnasco (Forza Italia), che ha presentato un’interrogazione in Consiglio.

Secondo il consigliere nel 2013 su 235 Comuni liguri solo 11, tutti con popolazione inferiore ai 10mila abitanti, tra i quali Arnasco, Garlenda, Noli, Pietra Ligure, Tovo San Giacomo, Vendone e Villanova d’Albenga, hanno raggiunto l’obiettivo del 65% di raccolta differenziata. 14 Comuni hanno raggiunto una percentuale di raccolta dei rifiuti urbani compresa tra il 45% e il 65% e nessuno tra i 10 Comuni con maggior numero di abitanti raggiunge il 65%.

Spiega Bagnasco che “la legge regionale 2007 prevede che, nel caso in cui non vengano raggiunti gli obiettivi minimi di raccolta differenziata previsti, venga applicata l’addizionale del 20%. Il mancato raggiungimento del limite percentuale minimo coinvolge la quasi totalità dei Comuni liguri, molti dei quali già attenzionati dalla Corte dei Conti”.

L’assessore allo Sviluppo economico Renzo Guccinelli ribatte che “occorre tenere conto che la maggior parte dei Comuni hanno dimensioni piccole e incontrano grandi difficoltà ad organizzare la raccolta differenziata. Credo inoltre che questo non possa esser imputato al mancato apporto della Regione, che ha fatto quanto nelle sue possibilità e nelle sue competenze essenzialmente di programmazione per avviare un processo virtuoso”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.