Provinciali, Briano replica a Bozzano: "È confuso, appoggia Paita ma sta con Lega e Fratelli d'Italia" - IVG.it
Politica

Provinciali, Briano replica a Bozzano: “È confuso, appoggia Paita ma sta con Lega e Fratelli d’Italia”

fulvio briano

Savona. “Con la candidatura di Monica Giuliano il Partito Democratico ha dimostrato di essere l’unico grande partito organizzato capace di fare sintesi tra gli interessi dei comprensori della provincia. Quanto al Levante non penso che al sindaco Bozzano le scelte del PD cambino di molto la sua prospettiva di elezione, se ci saranno convergenze di carattere amministrativo in Provincia le vedremo a tempo debito e senza preclusioni di sorta. Noi per ora abbiamo preferito giocare in modo pulito e chiaro di fronte ai nostri iscritti e amministratori che alle ultime elezioni amministrative si sono contrapposti alle sue scelte”. È quanto replica il segretario provinciale dei Democratici Fulvio Briano alle parole di Alessandro Bozzano.

Il primo cittadino di Varazze ha dichiarato infatti di aver aderito al progetto del collega di Albisola Superiore Franco Orsi di un patto territoriale per il Levante e della sua candidatura con la lista composta da Lega Nord, Fratelli d’Italia, NCD, gruppo Della Bianca.

“La nostra scelta è questa – spiega Briano – e con Monica Giuliano ci assumiamo le nostre responsabilità di fronte ai cittadini del nostro territorio da Varazze ad Andora. Come ho detto più volte ci siamo trovati costretti a decidere di presentarci autonomamente alle prossime elezioni provinciali proprio per la mancanza di un unico interlocutore alternativo e i fatti ci hanno dato ragione perchè le liste oggi in campo sono tre”.

Dal segretario provinciale un’ultima annotazione: “Bozzano aderisce ad una lista con Fratelli d’Italia e Lega Nord ma tifa per Paita? Mi sembra confuso ma sono affari suoi. Io e la mia segreteria tifiamo per il Partito Democratico sempre e comunque”.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.