IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Morte di Luisa Bonello, conferme sul suicidio: si è uccisa con un colpo di pistola fotogallery

Più informazioni su

Savona. Piccolo arsenale trovato nell’abitazione di Luisa Bonello, la donna di 53 anni trovata cadavere questa mattina nel suo appartamento di via Genova. La polizia scientifica ha posto sotto sequestro una serie di fucili, “armi da collezione” riferiscono gli investigatori (tutte regolarmente registrate), che stanno ancora eseguendo gli accertamenti nell’alloggio.

suicidio via genova

Secondo quanto appreso la conferma sul suicidio della donna, motivato dalla depressione, sarebbe arrivato anche dal medico legale Marco Canepa, che ha effettuato una prima ricognizione del cadavere. Inoltre, all’interno della casa, sarebbe stato trovato un biglietto d’addio, una paginetta scritta a mano, di poche righe.

Il sostituto procuratore Giovanni Battista Ferro, dopo il sopralluogo nell’abitazione, ha confermato l’ipotesi del suicidio, con la 53enne trovata cadavere nella sua camera da letto: la donna ha preso un revolver e si è rivolta l’arma contro se stessa, esplodendo un unico colpo fatale al volto.

Posta sotto sequestro anche della documentazione, sulla quale gli inquirenti mantengono il massimo riserbo, in particolare un testamento ritrovato sul comodino, a fianco della lettera d’addio lasciata dalla donna.

Smentita da parte degli investigatori su un possibile collegamento con le minacce che la donna avrebbe ricevuto, considerato che tra le ipotesi trapelate c’era anche quella di istigazione al suicidio. Si attendono, comunque, ulteriori riscontri. E’ stato accertato il forte stato depressivo della Bonello, soprattutto nelle ultime settimane.

La donna ha inviato un ultimo sms al marito nella notte, intorno all’1:00, chiedendogli perdono per il suo gesto. L’uomo, però, lo ha visto solo alle 7:00 di questa mattina: allora si è precipitato nell’alloggio (i due erano separati ma in ottimi rapporti), trovando il cadavere della moglie e dando l’allarme.

I vicini di casa hanno riferito di non aver sentito alcuno sparo provenire dalla casa, tuttavia il rumore potrebbe essere stato avvertito da un cane, che si è messo ad abbaiare ripetutamente. Il pm Giovanni Battista Ferro ha disposto l’autopsia per avere altri elementi di chiarezza sul decesso della donna, avvenuto probabilmente dopo l’1:00 di questa notte, poco dopo l’ultimo messaggio mandato al marito.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da tanasi

    E se anche avessero sentito a che sarebbe servito…

  2. unbe
    Scritto da unbe

    ma com’è possibile che un colpo di pistola nella notte, in un quartiere silenzioso, non vengo sentito da nessuno???