Politica

Immigrazione, Viale (Lega Nord): “Il Governo dà i soldi ai clandestini e li toglie alle forze dell’ordine”

Sonia Viale - sottoseg.Economia

Liguria. “Il governo Renzi elargisce 8 euro al giorno, circa 3 mila euro all’anno oltre ai 125 euro di spese detentive quotidiane, ai criminali nelle carceri del Paese, molto di più di quanto un invalido al 100% percepisca di pensione. La disoccupazione ormai da mesi ha sfondato il tetto del 10% e le liste degli italiani senza lavoro crescono ogni giorno di più, grazie alla folle operazione ‘Mare Nostrum'”. A lanciare l’attacco è Sonia Viale, Sonia Viale, segretario regionale della Lega Nord che domani parteciperà al presidio a Genova contro Mare Nostrum e il “reddito di delinquenza”.

“Il governo spende 1200 euro al mese, di cui 2,5 euro al giorno per le sigarette e 15 al mese per schede telefoniche, per i clandestini, che rappresentano almeno la metà dei 120 mila immigrati sbarcati in meno di un anno sulle nostre coste”, dichiara.

“Siamo di fronte ad un paradosso inaccettabile che mina alla radice il rispetto di qualsiasi forma di legalità – sostiene Viale – Non possiamo tollerare che, mentre manteniamo a caro prezzo criminali e clandestini, il governo tagli 1,5 miliardi alle forze dell’ordine, a quegli agenti che rischiano la vita in ogni istante per la nostra sicurezza in cambio di uno stipendio da 1200 euro al mese, esattamente quanto spendiamo per spalancare le porte del Paese ad un clandestino”.

“La Lega Nord continuerà a scendere tra la gente, nelle nostre strade e nelle piazze delle nostre città per manifestare democraticamente contro le follie e i paradossi decisi da questo Governo, per bloccare l’invasione in atto nel nostro Paese e ridare la dignità che si meritano a tutti gli operatori delle forze dell’ordine”, prosegue l’esponente del Carroccio.

“Occorre al più presto ristabilire i principi della legalità, del buon senso e del diritto, rimettere al primo posto il lavoro agli italiani se non vogliano arrivare al collasso definitivo della nostra società, la cui tenuta è ormai stata gravemente compromessa”, conclude la leghista.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.