Il caso di Tomaso Bruno nell'aula della Corte Suprema: attesa per il verdetto - IVG.it
Cronaca

Il caso di Tomaso Bruno nell’aula della Corte Suprema: attesa per il verdetto

Tomaso Bruno

Albenga. Considerate le lungaggini degli ultimi mesi e di tutta la vicenda giudiziaria è giusto incrociare le dita, anche se domani, martedì 16 settembre, l’attesa sentenza della Corte Suprema Indiana sul caso di Tomaso Bruno ed Elisabetta Boncompagni potrebbe finalmente arrivare. In aula dovrebbe finalmente arrivare l’attesa e decisiva discussione, dopo due pronunciamenti di condanna all’ergastolo per i due italiani in primo e secondo grado, accusati di aver ucciso il loro compagno di viaggio Francesco Montis.

I genitori di Tomaso sono in India, hanno visitato più volte in carcere il figlio, hanno parlato con il loro legale e hanno avuto colloqui con l’Ambasciata: il governo sta seguendo il caso dei due italiani rinchiusi ormai da 4 anni nel carcere indiano di Varanasi. Da parte di Tomaso e dei familiari ore di trepidante attesa, con la speranza che la Corte Suprema Indiana possa finalmente dare giustizia ai due italiani.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.