Cronaca

Anziana morta in casa a Finale, lettera di precisazioni del nipote: “Scritte delle bugie”

finale ligure dall'alto

Finale L. Ieri pomeriggio un’anziana di 94 anni, Maria Perrone, è stata trovata senza vita nel suo appartamento di via del Sagittario a Finale. Oggi il nipote della signora, Massimiliano, secondo cui la notizia del ritrovamento della nonna era stata riportata con delle inesattezze da alcuni media, ha voluto scrivere una lettera per fare alcune precisazioni.

“Buongiorno, mio malgrado vorrei segnalare un caso di ‘malainformazione’ che riguarda l’articolo postato da diverse agenzie d’informazione sulla morte di una anziana signora ieri a Finale Ligure in via del Sagittario. La signora in questione era mia nonna, una carissima persona. Ebbene, in entrambi gli articoli che ho avuto modo di leggere viene descritto l’allarme dei vicini di casa per il cattivo odore proveniente dal suo appartamento che ne ha fatto scattare il ritrovamento. Bugia!”

“Mia nonna è stata ritrovata un’ora dopo la sua morte da mia zia, altro che vicini e cattivi odori! Mia nonna era una persona che non veniva lasciata sola per più di una giornata a causa della sua età (94 anni) e del suo stato di salute. Invece, grazie a questa baggianata assurda, sembra quasi che sia stata abbandonata a se stessa da giorni. È questa l’informazione che vogliamo?” conclude il nipote.

L’ultimo saluto alla signora Perrone verrà dato domani, alle ore 10,30, nella Parrocchia di S. Maria Maddalena in Boissano. ll Santo Rosario sarà invece recitato stasera alle 19 nella camera ardente del Santa Corona.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.