Andora, primo giorno di scuola: il sindaco fa l'appello e annuncia il "Piano di Ascolto" - IVG.it
Politica

Andora, primo giorno di scuola: il sindaco fa l’appello e annuncia il “Piano di Ascolto”

Andora. Sorpresa per gli alunni delle scuole di via Cavour che ieri mattina hanno trovato il sindaco Mauro Demichelis a fare l’appello e a dare il via all’ingresso delle classi prime delle elementari e delle medie. Ad accoglierlo la dirigente scolastica Maria Teresa Nasi insieme a tutto il personale.

Si è trattato di una prima tappa a sorpresa, di un giro in tutti i plessi di Andora in cui il primo cittadino e il consigliere delegato all’Istruzione Daniele Martino hanno portato gli auguri dell’amministrazione per il nuovo anno scolastico e hanno presentato il “Piano di Ascolto”, che parte con l’anno scolastico 2014-2015.

“L’obiettivo è realizzare un filo diretto tra l’amministrazione e gli insegnanti, il personale scolastico, gli studenti e le famiglie per comprendere le esigenze, piccole e grandi, della scuola e dei nostri ragazzi – ha spiegato Martino – Quello di ieri non sarà un incontro unico nel corso dell’anno scolastico e confermiamo la nostra disponibilità costante all’ascolto”.

Il primo giorno di scuola è stato anche l’occasione per fare il punto della situazione degli edifici scolastici con il personale docente e non. “Abbiamo già realizzato una prima riunione con insegnanti e il personale e fatto il punto sui progetti didattici, i lavori di manutenzione già compiuti nel corso dell’estate e quelli che saranno necessari nei prossimi mesi”, ha annunciato Demichelis.

“Con questo anno scolastico inauguriamo un ‘Piano di Ascolto’ – ha spiegato ancora il primo cittadino – Il piano vedrà la realizzazione di altri incontri operativi e la disponibilità dell’amministrazione comunale a creare un dialogo costante affinché insegnanti, studenti e famiglie possano percepire le istituzioni come sempre disponibili e sensibili alle loro esigenze e problematiche”.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.