IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Albenga, opere non pagate dal Comune. La Guarnieri: “A mettere ordine era stata la precedente amministrazione”

Albenga. “Comprendo la grande difficoltà vissuta dai componenti della giunta Cangiano. L’assessore Ghiglione dice di aver messo mano al tardivo pagamento dei lavori pubblici ordinati dalla precedente amministrazione, e che il sindaco ha adottato un provvedimento per mettere ordine. Di certo, l’assessore alle prime armi si riferisce all’atto di giunta dell’8 agosto 2014. Peccato per lui, però, che analoga delibera, voluta dal DL 78/2009, convertito dalla legge 102/2009, fosse stata promossa per la prima volta dalla amministrazione da me guidata, in data 6 luglio 2010, per programmare i pagamenti non effettuati di opere eseguite, o in fase di esecuzione”. Così Rosy Guarnieri, consigliere comunale di minoranza ad Albenga, va all’attacco dell’Amministrazione Comunale.

“La norma impone un cronoprogramma dei pagamenti, per evitare ritardi nonché la formazione di debiti pregressi per accertare la compatibilità delle spese ai relativi stanziamenti. Come è solito dire l’assessore, una presa d’atto, anzi una riorganizzazione. Per sua migliore conoscenza, visto che appare alquanto disinformato, cito le date dei provvedimenti che si sono susseguiti: il 6 luglio 2010, il 28 febbraio 2012, il 7 febbraio 2013, il 7 marzo 2014, e l’8 agosto 2014. Dunque, semplice, comunissima prassi. Non una ideona, come ha tentato maldestramente di presentarla. La prossima volta, prima di dare fiato alle trombe, si informi meglio” conclude il consigliere comunale Rosy Guarnieri.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.