Albenga, Forza Italia: "Cangiano non è stato il pr della movida estiva" - IVG.it
Politica

Albenga, Forza Italia: “Cangiano non è stato il pr della movida estiva”

eraldo ciangherotti ginetta perrone

Albenga. “La manifestazione ‘Una notte ad Albenga’ è stato un grande successo, se si pensa che i veri protagonisti dell’animazione sono stati, ancora una volta, i commercianti del centro storico e vie limitrofe, grazie alla regia degli esperti dipendenti comunali dell’Ufficio turismo. È a loro che va il nostro plauso”. Lo dichiarano in una nota i consiglieri comunali Ginetta Perrone ed Eraldo Ciangherotti del gruppo di Forza Italia.

“Abbiamo letto le parole encomianti e autoincensanti del sindaco Cangiano e ‘compagni’ di giunta e Consiglio per la buona riuscita dell’evento. Ricordiamo, però – continuano i due esponenti politici – che quando si è trattato di fare scelte esclusivamente politiche qualche settimana fa il vicesindaco Tomatis ha impegnato fino a 6 mila euro a favore di un’associazione culturale per una semplice serata di musica in piazza San Michele. Invece per ‘Una notte ad Albenga’ è stato speso nei bilanci comunali solo un decimo, per di più elemosinando con una lettera discutibile regalie e offerte economiche proprio dai commercianti per recuperare quanto erogato”.

Perrone e Ciangherotti si rivolgono direttamente al primo cittadino. “Caro Cangiano, non sei stato il pr della movida estate 2014 di Albenga. Se la gente ha partecipato a ‘Una notte ad Albenga’ è solo perché si mangiava bene e le vetrine dei negozi aperti hanno attirato i curiosi”.

I forzisti ingauni affermano che “quando si trattava, infatti, di rinunciare al primo weekend di settembre, ancora lontano dall’inizio delle scuole, per aumentare la partecipazione del turismo ad un evento a favore dei commercianti, la maggioranza ha monopolizzato il weekend per fare la minisagretta dell’Unità e raccogliere quattro soldi per la prossima campagna elettorale delle Regionali. La gente ha ancora buona memoria per ricordare”, conclude la nota.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.