A Ceriale le "Forcolimpiadi", la prima gara in Italia di lancio del forcone - IVG.it

A Ceriale le “Forcolimpiadi”, la prima gara in Italia di lancio del forcone fotogallery

forcolimpiadi ceriale

Ceriale. Olimpiadi degli scacchi, olimpiadi dell’astronomia, olimpiadi dell’informatica, olimpiadi della matematica. Il termine “olimpiadi” viene associato a vari tipi di competizione, oltre, ovviamente, ai tradizionali giochi invernali ed estivi a cadenza quadriennale. Ma a Ceriale si sono inventati una nuova competizione: le “Forcolimpiadi”.

Si tratta in assoluto dei primi giochi del genere in Italia e si terranno sabato 13 settembre dalle ore 15 presso il Camping Alì Baba.

Tutto nasce dalla presenza a Praga, in Repubblica Ceca, di un originalissimo museo, il Museo dei Forconi, appunto. “Abbiamo fondato un museo di importanza mondiale, formativo, monotematico – affermano i responsabili del museo – È l’unico museo al mondo che raccoglie tutti i tipi di forconi”.

Le discipline delle Forcolimpiadi? Gare di lancio del forcone su balla di fieno e lancia della balla di fieno con forcone in lontananza e in altezza. “Ci rivolgiamo a tutti i possessori di forconi, a tutti coloro che hanno trovato o ereditato forconi in qualunque stato di usura, con manico ben conservato e non, rimanenze simile ai rottami, arrugginiti in qualsiasi modo e riparati nel corso dei tempi. Offriamo un dignitoso rifugio a vita per i loro forconi”, spiega l’Ambasciata italiana dei Forconi a Ceriale, che organizzano l’evento.

“Ogni donatore del forcone ottiene il diritto di usare il titolo di ‘Forcaio’ prima e dopo il nome e diventa membro onorario della Galleria dei Forcai Donatori e avrà per tutta la vita il diritto di visitare il suo forcone nel museo”.

“Raccogliamo inoltre le storie riguardanti i singoli oggetti esposti. Benvenute sono anche tutte le informazioni e realtà che riguardano i forconi ed essere forcai nel vostro paese”, dicono ancora gli organizzatori dell’evento.

Più informazioni

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.