Savona ospita la Nazionale Paralimpica di pesistica: ritiro con 5 atleti per allenarsi e simulare una gara - IVG.it
Sport

Savona ospita la Nazionale Paralimpica di pesistica: ritiro con 5 atleti per allenarsi e simulare una gara

Savona è tornata ad ospitare la Nazionale di Pesistica Paralimpica confermandosi la “capitale” di questa disciplina. Dall’1 al 3 si è infatti tenuto nella città della Torretta, nella sede della Palextra Fitness Club di via Monteverdi, il IV Raduno della Nazionale di Pesistica Paralimpica.

Il Direttore Tecnico Nazionale, il savonese Alessandro Boraschi, ha riunito cinque atleti con i rispettivi tecnici: la campionessa mondiale Juniores Martina Barbierato con il tecnico Sergio Tuninetti della societá Libertas Inmovimento di Rivoli; la medaglia di bronzo agli Hungarian Open 2014 Matteo Cattini da Suzzara con Micaela Comini; Paolo Popoli con Paolo Gallarotti della societá Labas di Parma; il teramano Alberto Chiola con il tecnico Filippo Piegari; il veterano Simone Capelli con il coach Gabriele Galuppo della Palextra Savona.

“L’incontro é servito a fare il punto della preparazione in vista del prossimo impegno agonistico, i campionati Italiani che sisvolgeranno a Capaci il prossimo 28 novembre” spiega i dt Boraschi che precisa: “E’ stato riservato anche ampio risalto agli aspetti collaterali dell’allenamento, quali l’approccio psicologico, la valutazione posturale generale e specifica del gesto tecnico, valutazioni antropometriche e nutrizionali”.

La training session di ieri si é conclusa con una simulazione di gara che ha fornito le auspicate conferme, rassicurando quindi sia lo staff tecnico che gli atleti. Nella mattinata di sabato la Nazionale Paralimpica ha ricevuto la visita del Maestro Claudio Polletti, delegato regionale Federpesistica FIPE, che ha introdotto, graditi ospiti, il Prof. Gaetano Cuozzo, Presidente Regionale CIP Liguria, Il Prof. Ottorino Bianchi, delegato provinciale CONI e il Prof. Antonino Massone, Primario dell’Unitá Spinale Unipolare di Pietra Ligure.

Foto di Giacomo Faccio

Più informazioni

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.