Riforma dei porti, Miazza: “Con Burlando strategia comune” - IVG.it

Riforma dei porti, Miazza: “Con Burlando strategia comune”

Regione. “È stata una riunione assolutamente soddisfacente nella quale abbiamo fatto il punto della situazione in maniera molto chiara e diretta. Abbiamo delineato una strategia comune che speriamo porti ad un successo, pare che gli intenti siano molto chiari e a questo punto anche gli obiettivi da cogliere”.

Lo ha affermato il presidente dell’Autorità Portuale di Savona, Gianluigi Miazza, al termine dell’incontro sul riordino delle autorità portuali, organizzato oggi dal presidente Claudio Burlando a Genova e tenutosi insieme alle istituzioni e alle parti sociali savonesi.

“Il mio obiettivo è quello di far capire a tutte le istituzioni locali e nazionali la possibilità che un investimento come quello sulla piattaforma Maersk di Vado, che prevede 630 nuovi posti di lavoro nel nostro territorio, l’unico di questa grandezza in ambito ligure, possa subire anche la minima difficoltà a causa della soppressione dell’autorità portuale, che determinerebbe sicuramente un rallentamento amministrativo”, ha affermato ancora Miazza.

“Sappiamo di avere in Burlando un interlocutore che fino ad oggi e per quanto ha potuto ci ha dato una mano e così farà anche in futuro – conclude – Credo che queste riunioni lo testimonino in modo assolutamente chiaro. Con Burlando siamo assolutamente in sintonia sulla questione delle autorità portuali”.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.