Pedopornografia, perquisizioni nel savonese: sequestrato materiale con abusi e torture sui bambini - IVG.it
Cronaca

Pedopornografia, perquisizioni nel savonese: sequestrato materiale con abusi e torture sui bambini

polizia postale

Savona. Perquisizioni anche nel savonese nell’ambito dell’operazione denominata “eDonkey2000” che ha portato all’arresto di due persone, a Milano e Bologna, rispettivamente di 63 e 43 anni, arrestate in flagranza di reato perché trovate in possesso di cospicuo materiale pedopornografico.

Le perquisizioni sono state eseguite nei confronti di 34 persone, indagate per detenzione e divulgazione di video pedopornografici mediante la rete Internet. L’indagine è stata condotta dal Compartimento della Polizia postale di Catania.

Nel corso delle perquisizioni è stato sequestrato diverso materiale tra cui computer, hard disk, pen drive e supporti ottici.

Secondo quanto accertato gli indagati, utilizzato un programma peer-to-peer denominato eDonkey2000, caricavano e diffondevano mediante Internet video di pornografia minorile con abusi sessuali nei confronti di bambini di età infantile, spesso di pochi anni, anche con torture nei confronti delle vittime. I tedeschi, con i quali c’è da anni una forte collaborazione, hanno condiviso e scambiato con le autorità italiane i dati che hanno permesso di identificare gli indagati.

Sugli indagati sono ancora in corso accertamenti, così come procede l’analisi dei video e delle indagini per risalire all’identificazione dei minori vittime degli abusi.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.