IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Vado, conflitti d’interesse per l’assessore Ennio Rossi: la denuncia della minoranza

Vado L. Il gruppo di opposizione “Vivere Vado” denuncia apertamente la situazione di conflitto di interessi che riguarda l’assessore Ennio Rossi. Nel mirino del gruppo di minoranza la posizione ricoperta da Rossi nel Comune di Savona quale responsabile dei “progetti speciali”.

“Con questa responsabilità il Geom. Rossi è impegnato nella partecipazione a molti bandi di gara per finanziamenti europei e nazionali (Prusst, Urban, Piau ecc.). Il Geom. Rossi è chiamato ad ottenere fondi extra comunali sia dal Comune di Savona dove opera (con stipendio che prevede la remunerazione a progetto) sia dal Comune di Vado dove è assessore. Poiché questi fondi sono assegnati con graduatorie, la posizione relativa di graduatoria di Savona e Vado determina una situazione di competitività tra i due comuni, sulla quale interviene responsabilmente il Geom. Rossi in un evidente conflitto di interessi”.

“Inoltre, c’è un conflitto di interessi per la posizione ricoperta nel Consiglio di Amministrazione di IPS Insediamenti Produttivi Savonesi. Quest’azienda, di cui Vado Ligure è socio, opera in base ad incarichi ricevuti da Comuni e Provincia. Possono verificarsi situazioni di competitività agli insediamenti tra un comune che affidi incarichi a IPS e il Comune di Vado che può essere danneggiato in quanto competitore con il comune incaricante. Questo conflitto è accentuato per la posizione ricoperta nel Comune di Savona”.

“Riteniamo pertanto che queste posizioni di conflitto debbano essere entrambe sanate, con dimissioni per il ruolo in IPS ed aspettativa per l’incarico nel Comune di Savona; se non vengono sanate faremo richiesta ufficiale per chiedere le dimissioni dell’assessore” conclude Vivere Vado.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da rapalino

    ma possibile che c’è gente che cerca lavoro e poi ci sono questi ersonaggi che arraffano dappertutto?!? Ovviamente non è, ne il primo ne l’ultimo………………..

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.