Sport

Tennis, European Summer Cups a Loano: la finale per il titolo è tra Ucraina e Polonia

DAN 8176

Loano. Soffia ancora il vento dell’est sul tennis femminile giovanile. Domani, a partire dalle ore 14, saranno Ucraina e Polonia a contendersi il titolo europeo Under 14 sui campi in terra rossa del Tennis Club Loano.

Oggi, sul campo centrale, le ucraine hanno avuto la meglio sulla Spagna. Come spesso accade in ambito giovanile, le teste di serie lasciano il tempo che trovano. E così, l’Ucraina, che non rientrava tra le prime quattro, giocherà l’atto finale contro la Polonia, seconda del seeding.

Le polacche hanno eliminato la terza compagine dell’elenco, la Romania. Sul campo numero 1 le romene sono partite bene, grazie al successo di Andreea Prisacariu su Wiktoria Rutkowska per 6/4 1/6 6/3. Iga Swiatek ha pareggiato i conti con un periodico 6/1 ai danni di Selma Stefania Cadar. Il doppio si è chiuso in 2 set: Ania Hertel e Wiktoria Rutkowska hanno avuto la meglio su Selma Stefania Cadar e Mihaela Lorena Marculescu per 6/1 7/6.

È maturato in rimonta anche il successo ucraino. Paula Arias Manjon ha illuso la formazione spagnola con il 6/1 6/3 ai danni di Katarina Zavatska. Dayana Yastremska, battendo 6/4 6/2 Carlota Molina Megias, ha portato il match al decisivo doppio, nel quale si sono affrontate le stesse quattro protagoniste dei singolari. Yastremska e Zavatska hanno prevalso per 6/1 6/2.

La Russia insegue il quinto posto, utile per la qualificazione alla fase mondiale. Le sono bastati tre set per regolare la Serbia, sul campo numero 3. Anastasia Potapova, avanti un set a zero (6/0) ha beneficiato del ritiro di Jovana Vukovic. Olesya Pervushina ha sconfitto per 6/4 6/1 Olga Danilovic. Il doppio ha visto la rinuncia della serbe, causa l’infortunio delle due singolariste; a disposizione restava la sola Teodora Ristic.

Sul campo numero 2 la Svizzera ha avuto ragione della Slovenia con un 3 a 0. Leonie Kung ha sconfitto Anja Gal per 6/2 3/6 7/5. Simona Waltert ha vinto in 3 set su Kaja Juvan (3/6 6/3 6/2). Nel doppio Katerina Tsygourova e Leonie Kung hanno battuto Kaja Juvan e Anja Gal per 6/4 6/4.

Domani alle ore 10, sul campo numero 1, Spagna e Romania si contenderanno la terza posizione. Alle ore 14 le altre sfide: sul centrale la finalissima tra Ucraina e Polonia; sul campo numero 3 lo scontro per il quinto posto tra Russia e Svizzera; sul numero 2 la finale per la settima posizione tra Serbia e Slovenia.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.