Cronaca

Rapinata alla fermata dell’autobus: dal gip i tre arrestati ad Albenga

Carabinieri - Albenga

Albenga. M. I., 26 anni, M. C., 32, e S. S., 30, pregiudicati albenganesi e autori della rapina ai danni di una ragazza alla fermata dell’autobus di Campochiesa saranno sentiti domani, giovedì 1 agosto, dal giudice per le indagini preliminari Emilio Fois, nell’ambito dell’interrogatorio di convalida degli arresti operati dai carabinieri.

I tre, a bordo di una Renault Clio grigia, hanno notati la giovane da sola alla fermata dell’autobus a Campochiesa di Albenga. L’auto si è fermata dietro la pensilina ed M. I. si è avvicinata alla malcapitata, ha estratto un cacciavite, l’ha minacciata e si è fatta consegnare la borsa, contenente 10 euro e il telefono cellulare. La donna e poi risalita sulla vettura per la fuga. Una fuga durata solo mezz’ora perché la vettura è stata fermata sul lungo Centa Alighieri, davanti alle scuole Paccini. I tre devono rispondere dell’accusa di rapina aggravata in concorso.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.