Cronaca

Multati per aver servito i clienti al tavolo: accolto in parte il ricorso dei titolari di pizza al taglio

giudice di pace

Albisola S. Nel luglio di un anno fa erano stati multati per aver servito al tavolino sistemato fuori dal locale due tranci di pizza e altrettante bibite. Un gesto di cortesia che, vista la tipologia di licenza che prevedeva solo il servizio al banco, è stato considerato fuorilegge. Stamattina il caso dei titolari del negozio di pizza al taglio “Benvenuti al Sud” in via IV Novembre ad Albisola Capo, è arrivato davanti al giudice di pace. Gli esercenti, con l’assistenza dell’avvocato Luigi Gallareto, avevano infatti deciso di fare ricorso contro la multa da cinquemila euro fatta dalla polizia municipale.

Il giudice ha accolto in parte il ricorso: la sanzione, per la violazione di norme relative alla somministrazione di alimenti e bevande, è stata infatti ritenuta troppo elevata ed è stata dimezzata. I titolari dovranno quindi versare 2500 euro. Secondo quanto contestato dai vigili la licenza dell’attività consente ai titolari di “Benvenuti al Sud” soltanto il servizio al banco. Tocca quindi al cliente attendere la consegna dell’ordine e prelevare le bevande dal frigo. Il personale non può quindi consegnare la “comanda”.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.