IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Garlenda, Museo della 500 “Dante Giacosa”: aperture serali nel mese di agosto foto

Garlenda. Il Museo della 500 “Dante Giacosa”, inserito nel ricco sistema museale della Provincia di Savona, è situato a Garlenda, paesino immerso nel verde dell’entroterra ligure, noto in tutto il mondo per essere la “Capitale della 500 storica”.

A pochi chilometri da Alassio ed Albenga, Garlenda è un’ottima opportunità per immergersi nell’atmosfera del Fiat 500 Club Italia e visitare anche il monumento dedicato alla mitica utilitaria realizzato da Antonio Murri.

Per il mese di agosto lo staff del museo sarà pronto ad accogliere turisti e residenti per delle indimenticabili serate alla scoperta della storia della mitica auto che ha aiutato gli italiani a crescere.

Una visita guidata tra rari modelli, una riproduzione di una officina dell’epoca, pannelli esplicativi sul genio di Dante Giacosa (inventore della 500), oggettistica e libri. Il museo vanta un aspetto multimediale unico nel suo genere: nei suoi locali, infatti, due touchscreen sono a disposizione del pubblico per esplorare filmati storici e attuali, interviste a personaggi e scoprire così il cuore-motore dell’associazione che coi sui 21.000 soci è il più grande club di modello al mondo dedicato ad un’auto.

Ogni estate il museo ospita una mostra: l’estate 2014 è dedicata alle copertine della rivista sociale del Fiat 500 Club Italia, “4PiccoleRuote”, nata nel 1989 e passata nel corso degli anni da semplice bollettino di pochi fogli a vero e proprio magazine tirato annualmente in oltre 150.000 copie. Al termine della visita al Museo, si può curiosare nel nuovissimo 500 Shop, dove è possibile acquistare gadget, abbigliamento, libri, dvd e modellini, tutti firmati 500 Club Italia, per portare a casa un ricordo del “viaggio nel tempo” fatto a Garlenda.

Si può visitare tutti i giorni feriali in orario di apertura (www.500clubitalia.it); dal 9 al 24 agosto, dalle 17 alle 22, anche il sabato e la domenica.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.