Sport

Calcio, accertamento Equitalia per il Vado F.C.: “Tuteleremo la nostra immagine nelle sedi più opportune”

Vado Albese 2013

Vado L. Il Vado F.C. 1913 comunica che martedì 08 luglio 2014 la nostra società è stata sottoposta ad avviso di accertamento con notifica di cartella Equitalia in merito al quadriennio 2005/2009.

La Società emette questo comunicato come sinonimo di trasparenza verso tutti gli organi di stampa e i tifosi.

Il danno procurato da questa vicenda in termini economici è enorme e solo grazie all’intervento del Presidente Franco Tarabotto e del Vice Presidente la situazione volgerà verso un esito positivo, garantendo così al Vado F.C. di poter continuare la sua storia e non sparire per negligenze altrui. Con estrema soddisfazione comunichiamo che la Società non ridimensionerà il proprio progetto d’investimento sulle strutture del Vado F.C.

La Società, con ferma convinzione, attraverso questo comunicato tiene a sottolineare che da questa vicenda ne esce indebolita economicamente ma rafforzata nella voglia e con la volontà di migliorare.

Nel salutare sottolineiamo inoltre che il Vado F.C. in riferimento ai fatti sopraelencati si riserverà di tutelare la propria immagine e i propri interessi nelle sedi più opportune.

Il Vado F.C. 1913

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.