IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Albenga, Palio Storico dei Rioni: la sede Lega Nord diventa “Taberna Celtarum”

Albenga. Per l’edizione 2014 del Palio Storico dei Rioni, la sede della Lega Nord di Albenga diventa “Taberna Celtarum”. Anche la sezione ingauna del Carroccio, guidata dall’ex pdestà Rosy Guarnieri, prenderà parte alla manifestazione che, da cinque anni a questa parte, porta per quattro giorni il centro storico di Albenga indietro nel tempo fino al Medioevo.

Nelle serate di giovedì 17, venerdì 18, sabato 19 e domenica 20 luglio, la sede della Lega Nord di Albenga, inaugurata qualche mese fa dall’europarlamentare Matteo Salvini e situata in vico a Piazza San Francesco 38, in pieno centro storico, nel Rione di Santa Maria, diventerà la “Taberna Celtarum”, ovvero la Taverna dei Celti, una cantina dove sarà possibile gustare diverse prelibatezze, tra cui il “Magicus Farrus” (fantasia di farro), “Costa Caro” (carne arrostita, salsiccia di Brà, salsiccia sarda, salsiccia villalbese, salsiccia al gorgonzola, salamelle, rostelle, grigliata mista), “Pullus cum curry” (pollo al curry), “Fusculum de carne” (stufato di carne”), “Sardinae vispillonis” (sardine alla beccamorto), “Frictura rustica” (frittura del contadino), “Cremosus albus” (bianco mangiare”), e bere Cervisia (birra), “Elisir druidum” (limoncino), “Distillatum mortiferum” (mojito all’anguria) e molto altro ancora.

A darne l’annuncio è Rosy Guarnieri, podestà di Albenga nel Palio dei Rioni nelle stagioni 2010, 2011, 2012 e 2013. “Amiamo il Palio Storico dei Rioni e abbiamo voluto esserci anche noi – dichiara -. È una manifestazione che, come amministrazione comunale, abbiamo fatto nascere e crescere nel corso degli anni. Agli inizi eravamo tra i pochi, a crederci, e oggi è una iniziativa che tutta la città sente come propria. Ci abbiamo creduto molto, ci crediamo ancora, e partecipiamo con entusiasmo per contribuire alla sua buona riuscita”.

“In questi ultimi giorni, sono tantissime le persone che si sono date da fare per l’allestimento della nostra cantina. Non solo militanti e sostenitori del movimento, ma anche molti simpatizzanti e numerosi tra coloro che facevano parte della squadra alle ultime elezioni. La nostra sarà la Cantina dei Celti e, naturalmente – conclude Guarnieri -, promuoverà l’uso della nostra moneta corrente dell’Albenghino, al posto dell’odioso euro”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.