IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Albenga, apre la “Cantina di Re Carciofo” nei locali dell’ex centro culturale islamico

Albenga. Nonostante la crisi c’è chi non si arrende ma in controtendenza apre nuovi esercizi commerciali, scommettendo sul rilancio della propria città. E’ il caso di Albenga, dove in Piazza San Francesco, nel locale che era sede del Centro culturale islamico, da ieri esiste una nuova realtà commerciale: “la Cantina di Re carciofo”.

All’inaugurazione era presente il sindaco di Albenga, Giorgio Cangiano, il vice sindaco Riccardo Tomatis, il presidente del consiglio comunale e delegato al Turismo, Alberto Passino, il capogruppo Pd e segreteria regionale Emanuela Guerra, l’Assessore regionale Lorena Rambaudi, l’ex assessore provinciale Roberto Schneck, tanti amministratori e imprenditori, mescolati tra una folla di visitatori e amici, accorsi per “salutare” con affetto la nuova avventura commerciale.

Sono qui per dare un segnale di vicinanza – ha affermato il sindaco Giorgio Cangiano – e sono davvero contento che ci siano persone e imprenditori che credono nella città, che investono, che hanno fiducia. Se tutti quanti ci crediamo usciremo prima fuori dalla crisi. Albenga ha tutte le carte in regola per farcela e l’apertura di un nuovo esercizio commerciale è un segno di vitalità della nostra economia”.

“Provengo dal mondo agricolo – ha raccontato il titolare, Vincenzo Bellissimo – e anche in questa nuova esperienza la spinta che mi muove è la passione per le cose che faccio. Questa è una nuova e bella scommessa e sono felice di averla fatta in questa città, Albenga, che amo veramente e in questa piazza così bella. Spero che altri commercianti mi seguano e investano sul centro storico che merita di essere valorizzato e apprezzato da tutti e che Albenga possa rappresentare il fiore all’occhiello di tutta la Liguria. Dopo la prima cantina in piazza delle Erbe è stata la clientela stessa che mi ha incoraggiato e motivato ad aprire un punto più spazioso. Se si punta su professionalità e qualità i risultati arrivano e le persone che oggi sono presenti così numerosi mi danno ragione”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.