IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Abusi edilizi per la casa a Bastia dell’ex sindaco Guarnieri: archiviazione per il dirigente Burastero

Albenga. Archiviazione per il dirigente dell’Ufficio Tecnico del Comune di Albenga Danilo Burastero nell’ambito del procedimento penale per il reato di abuso d’ufficio, a carico del dipendente comunale per la vicenda della casa a Bastia dell’ex sindaco ingauno Rosy Guarnieri.

L’archiviazione dell’accusa a carico di Burastero è stata per “infondatezza dell’ipotesi di reato”. Il procedimento è partito a seguito dell’indagine su presunti abusi edilizi nella ristrutturazione della sua casa di via della Chiesa a Bastia, dell’ex primo cittadino Rosy Guarnieri.

Abuso d’ufficio il reato contestato al dirigente comunale Burastero, che secondo l’accusa avrebbe favorito Guarnieri nell’iter per regolarizzare la pratica. Invece, a conclusione delle indagini preliminari, tutto infondato, con la richiesta di archiviazione da parte del pm Daniela Pischetola inviata al gip del Tribunale di Savona.

Per la stessa inchiesta erano già arrivate condanne per il sindaco di Albenga, Rosy Guarnieri, per il marito Franco Vairo, per l’ex coniuge Domenico Pizzo e Filippo Pizzo, per le figlie del primo cittadino Micaela e Tatiana Pizzo.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.