Savona, l’importanza della vaccinazione contro l’HPV: campagna promossa da Fidapa

Annalisa Scarrone

Savona. Una campagna di promozione per la vaccinazione contro il Papillomavirus (HPV), un’infezione che si trasmette per via sessuale e che può degenerare in tumore del collo dell’utero. A promuoverla è la Fidapa Savona (la Federazione Italiana Donne Arti, Professioni, Affari) con la collaborazione della Asl 2 Savonese.

La campagna ha visto la distribuzione di un depliant informativo con testimonial la cantante Annalisa Scarrone e prevede un incontro dal titolo “E’ arrivato il momento.. per chiarire ogni dubbio” con gli esperti Asl 2 per mercoledì 7 maggio, alle ore 11, nella sala cinema delle Officine Solimano.

“Siamo molto lieti di supportare questa importante campagna ed ospitare l’evento di mercoledì presso le Officine Solimano, che si confermano sede di eventi a carattere sociale, oltre che ludico” ha commentato l’Assessore alla Cultura e alle Politiche Giovanili Elisa Di Padova.

La Fidapa è un movimento internazionale di opinione che ha lo scopo di promuovere e sostenere le donne incoraggiandole a partecipare alla vita sociale, amministrativa e politica, rimuovendo ogni forma di discriminazione nel rispetto delle pari opportunità. La Sezione di Savona, nell’ambito dell’ampio programma di iniziative, quest’anno ha voluto promuovere l’importante campagna di vaccinazione contro il Papillomavirus.

“L’impegno della nostra Associazione si è articolato in due fasi: la prima quella della redazione dell’informazione scientifica da parte della dottoressa Flavia Lillo, Direttore del Laboratorio di Patologia Clinica, in sinergia con il Dipartimento di Prevenzione della Asl 2. Il depliant ha potuto usufruire della disponibilità della giovane e famosa cantante valbormidese Annalisa Scarrone che, con entusiasmo e generosità, ha fornito la propria immagine. Si è quindi proceduto alla capillare diffusione dell’informazione presso la popolazione scolastica femminile del comprensorio savonese, grazie alla sensibilità dei Dirigenti scolastici, presso le farmacie, i consultori e l’ospedale distribuendo ben 4500 opuscoli” spiega Costanza Girardengo, presidente Fidapa Savona.

“La seconda fase è consistita nell’organizzazione, il 7 maggio prossimo, dell’incontro con gli esperti e gli studenti per dissipare ogni incertezza e fornire adeguate risposte ad ogni dubbio. Il nostro impegno ha come scopo principale salvaguardare la salute e l’equilibrato sviluppo psico-fisico delle giovani” conclude il presidente della sezione savonese di Fidapa.

Più informazioni

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.