Piaggio Aero, la Rsu finalese risponde a Sestri: "Unica via è trattare sul piano industriale" - IVG.it
Economia

Piaggio Aero, la Rsu finalese risponde a Sestri: “Unica via è trattare sul piano industriale”

Finale L. “Avevamo già espresso noi questa volontà di chiarimento, anche con una assemblea dei lavoratori unitaria. Un primo passo è stato fatto questa mattina e abbiamo dato una prospettiva su quello che sarà la nostra strategia. Vogliamo entrare nel merito della questione industriale e siamo convinti che ci siano i margini per una trattativa che possa modificare piano industriale ed esternalizzazioni” afferma Roberto Franco, esponente Rsu-Fiom Cgil.

E’ arrivata, quindi, nel volantinaggio di questa mattina con un primo vero faccia a faccia tra Rsu genovese e finalese, la risposta dei sindacati dello stabilimento di Finale Ligure, convinti della propria linea nonostante le critiche arrivate da Sestri per non aver scioperato assieme ai colleghi di Genova.

“Si scende in piazza quando si tratta e quando non si riesce a trovare un punto di intesa, non certo preventivamente” conclude. A Finale, quindi, con l’operazione di trasferimento vera e propria per ora solo stoppata (anche se nei reparti proseguono le attività smontaggio e carico sui camion del piazzale), si attende l’esito dell’incontro al Ministero, anche dopo la lettera inviata da presidente e Ad di Piaggio ai lavoratori.

Intanto, proprio sulla questione Sestri-Finale, alle 12:00 di questa mattina è previsto un presidio con volantinaggio del Pcl finalese, con il candidato sindaco Matteo Piccardi.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.