Noli aderisce alla festa "Voler bene all'Italia": alla scoperta di storia e cultura - IVG.it

Noli aderisce alla festa “Voler bene all’Italia”: alla scoperta di storia e cultura

piazza claudio stettini noli

Il Comune di Noli ha deciso di partecipare,come ogni anno, al programma di “Voler Bene all’Italia”. In particolare il Comune intende valorizzare la propria storia millenaria e la propria cultura indipendente, che partecipò alla storia dei comuni italiani, oltre che il proprio Museo Civico Diffuso.

In particolare si porrà l’accento sui centri del potere medievale, una volta superato il sistema feudale (a Noli nel 1197) ovvero: la Chiesa e il potere civico comunale.

Verranno aperte al pubblico l’antica chiesa e sede vescovile di San Paragorio di Noli, parte dell’ampio complesso monumentale romano ed alto medievale, dalle 10 alle 12 e dalle 15 alle 17 e l’antica Torre di San Giovanni dalle 10 alle 12 e dalle 16 alle 18.

La torre è sede dell’associazione Civitas Nauli e dalla cima si potrà godere una visione a 360 gradi sull’intero assetto urbanistico nonché sulle strutture difensive dell’antico comune medievale.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.