Politica

Elezioni Albenga, sfondano Cangiano e il Pd: “Il depuratore sarà la priorità”

Albenga. “Un risultato straordinario, inaspettato in parte se consideriamo le sei liste in campo per queste amministrative”. Queste le prime parole del neo sindaco di Albenga Giorgio Cangiano, raggiante dopo la vittoria al primo turno alle elezioni comunali. “Un grazie a tutti quelli che mi hanno sostenuto e che hanno appoggiato la mia coalizione. Credo che gli albenganesi hanno capito la nostro voglia di cambiamento, ragionando sui problemi concreti della città”.

“Non amo dare tempistiche e le cose da fare sono tantissime. Penso che il depuratore abbia una priorità rispetto ad altre questioni: è un fatto di civiltà per questa cittadina”.

Quanto alla giunta comunale: “Vedremo con tutte le liste che mi hanno appoggiato e in relazione alle preferenze. La squadra la farò io, dialogando con i partiti e con l’obiettivo di interpretare al meglio il desiderio di cambiamento richiesto dai cittadini”.

“Siamo molto soddisfatti, prima il risultato eccezionale delle europee e oggi la riconquista della città di Albenga – ha detto Franco Vazio -. Quando vengono coinvolte persone competenti e al servizio della città, con un programma serio, la risposta degli elettori c’è e si è vista. Come coalizione arriviamo al 55-56%, davvero uno straordinario successo”.

“Ad Albenga arriva il sindaco che la città aspettava. Un sindaco capace di parlare e dialogare a tutti e che rilancerà la nostra cittadina – ha detto il segretario cittadino del Pd di Albenga Alessandro Andreis -. Un successo per il Pd ma anche per le tre liste civiche che hanno sostenuto la nostra coalizione e Cangiano in questa fantastica vittoria”.

In definitiva, la lista del Partito Democratico guidata da Giorgio Cangiano ottiene 1.818 voti con il 30,52%, le altre liste a sostegno del sindaco Pd ottengono: Talea d’Albenga 627 voti con il 10,72%, Per Albenga 579 voti con il 9,72% e Voce alla Gente Più 97 voti con l’1,72%.

Le liste a sostegno di Rosy Guarnieri: La lista di Forza Italia ottiene 823 voti con il 13,81%, Lega Nord 413 voti con 7,03%, Giovane Albenga 114 voti con 1,91%, Scelgo Albenga 97 voti con 1,62%.

Il Movimento 5 Stelle guidato da Ivano Corallo ottiene il 9,16% con 546 voti. Liste a sostegno di Massimiliano Nucera sindaco: lista civica Ingauna 231 voti con 3,87%, Facciamo Albenga il 3,42%, I giovani della città 1,52%.

La lista civica di Pier Giorgio Giraldi 3,03% con 181 voti. E l’outsider Davide Milani, con Alternativa per Albenga, ottiene 129 voti con il 2,16%.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.