Cantieri Baglietto, Bozzano contro la Ratto e Scelta Civica: "Con noi non diventeranno quartiere residenziale" - IVG.it
Politica

Cantieri Baglietto, Bozzano contro la Ratto e Scelta Civica: “Con noi non diventeranno quartiere residenziale”

Bozzano

Varazze. “I varazzini e la collettività hanno già dato al signor Vitelli: un porto fino al 2052 senza confronto concorrenziale e competitivo, contributi a fondo perduto per la realizzazione di una parte della Marina, generosi scomputi degli oneri di urbanizzazione. Neanche i risparmi sulle opere di urbanizzazione realizzate a scomputo sono stati riconosciuti all’amministrazione. Lo diciamo chiaramente a Vitelli e ai suoi amici della lista Ratto: con noi l’area dei cantieri Baglietto non diventerà un quartiere residenziale”. Queste le parole del candidato sindaco di Varazze Alessandro Bozzano con la lista “Essere Varazze”, che lancia una pesante frecciata nei confronti dell’avversaria Marilena Ratto.

“Con noi la Darsena dovrà ospitare almeno 50 posti barca pubblici in più, con noi non ci sarà allungamento dei tempi della concessione, con noi il porto dovrà diventare parte integrante della città” dice Bozzano.

E poi la stoccata a Scelta Civica, che sosterrà proprio la Ratto alle prossime elezioni comunali del 25 maggio. “Ben si comprende dunque come una formazione effimera come Scelta Civica sorta come espressione pura del Palazzo possa sostenere i “poteri minimi” di Varazze che sono riusciti nel capolavoro di ridurre la città nelle condizioni in cui versa. Complimenti” conclude il candidato sindaco varazzino.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.