Eccellenza, il campionato riposa. Alla ripresa Cairese e Veloce andranno alla ricerca della salvezza - IVG.it

Eccellenza, il campionato riposa. Alla ripresa Cairese e Veloce andranno alla ricerca della salvezzarisultati

pandolfino-faggion

Savona. Aprile, dolce dormire. Questo il motto dei campionati di Eccellenza e Promozione che, dopo il turno di domenica scorsa si fermano per una pausa di due settimane.

Torneranno in campo “solo” il 27 aprile per la prima delle due ultime giornate della stagione regolare.

Giusto il tempo per ricaricare le pile in vista dello sprint finale con gli ultimi due turni che decideranno il futuro di molte squadre ancora in bilico quando mancano solo 180′ alla fine.

Complicata la situazione delle savonesi in Eccellenza. Il Finale, da mesi, ormai pensa più al futuro che al presente con la squadra in caduta libera.

Per i ragazzi di Buttu, però, nessun rischio: il mantenimento della categoria è garantito dalla prima fase di stagione quando Capra e company hanno messa in cascina fieno che nessuno avrebbe immaginato sarebbe servito “solo” alla salvezza.

Tutta da conquistare la permanenza in Eccellenza per Cairese e Veloce, rigenerate dalla doppia vittoria dell’ultima giornata.

In Valbormida l’obiettivo dichiarato è quello di concludere gli impegni il 4 maggio, ultima giornata regolare.

Per farlo, mister Giribone, subentrato in corsa ad Enrico Vella, si affiderà ancora una volta alla classe, al carisma e alla grinta dei senatori Solari, Chiarlone e Chianese.

Negli ultimi 180’, i gialloblù dovranno difendere i 2 punti di vantaggio su Sestrese e Rivasamba.

A partire proprio da domenica 27 quando andranno a far visita a questi ultimi: una vittoria esterna significherebbe salvezza matematica senza attendere la sfida, nell’ultima giornata, contro il Finale.

Più complicata, invece, il discorso per la Veloce di Gamberucci. I granata hanno riacceso la speranza con la vittoria ad Imperia.

I tre punti conquistati al “Ciccione” hanno consentito ai savonesi di agganciare il Real Valdivara, avversario dell’ultima giornata di campionato.

Prima, però, la Veloce riceverà al “Levratto” il Casarza Ligure e con la vittoria potrebbe allungare sugli avversari diretti del Real Valdivara impegnati a Ligorna.

Senza perdere di vista il quint’ultimo posto: bisogna mantenere il distacco sotto i 10 punti, altrimenti lo spareggio “salterebbe” e per la penultima la retrocessione sarebbe diretta.

La classifica alla ventottesima:

Imperia 34, Cairese 31, F.S. Sestrese Calcio 1919 29, Rivasamba H.C.A. 29, Cffs Cogoleto Calcio 27, Casarza Ligure 26, Real Valdivara 22, Veloce 1910 22

Il calendario delle ultime due giornate (per la zona play out):

Ventinovesima giornata (27 aprile 2014)

Cffs Cogoleto Calcio – F.S. Sestrese Calcio 1919

Ligorna 1922 – Real Valdivara

Magra Azzurri – Imperia

Rivasamba H.C.A. – Cairese

Veloce 1910 – Casarza Ligure

Trentesima giornata (4 maggio 2014)

Argentina srl – Rivasamba H.C.A.

Cairese – Finale

Casarza Ligure – Vallesturla 1970

F.S. Sestrese Calcio 1919 – Ligorna 1922

Imperia – Cffs Cogoleto Calcio

Real Valdivara – Veloce 1910

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.