IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Riapertura ferrovia, il sindaco Floris: “Siamo rientrati nella normalità, ma i problemi sulle infrastrutture restano”

Andora. L’emergenza è alle spalle. I viaggiatori, per un mese e mezzo, hanno dovuto affrontare notevoli disagi, compiendo parte del percorso in autobus. Ora la ferrovia è nuovamente in funzione.

Andora riapertura ferrovia

“Siamo rientrati nella normalità – afferma il sindaco di Andora, Franco Floris -. Mi fa molto piacere per il paese, i pendolari, i lavoratori, gli studenti. In questi giorni hanno patito molto, hanno viaggiato più che lavorato, affrontando molti costi. Siamo usciti da un problema serissimo tornando alla normalità. Rimangono comunque tutti i problemi ante 17 gennaio”.

Risolto il problema imminente, sono ancora tante le questioni da affrontare. “Sulle infrastrutture le cose non sono cambiate – prosegue -, rimangono sempre da affrontare il raddoppio ferroviario, l’Aurelia bis, capo Mele da mettere a posto in modo definitivo. Credo però che tutto questo sia servito a mettere tutti a conoscenza dei problemi di questa parte della Liguria. Mi sono sempre impegnato sulle infrastrutture; ora saremo più di uno a impegnarsi, speriamo di trovare delle soluzioni definitive”.

“Tempi rispettati – dichiara Vincenzo Macello, direttore compartimentale di Rfi per la Liguria -, abbiamo avviato i lavori il 3 febbraio appena abbiamo avuto la possibilità di accedere all’area. La pianificazione prevedeva di ultimare le lavorazioni intorno alla metà di marzo, quindi con orgoglio posso dire che abbiamo anticipato di dieci giorni rispetto alla data presunta”.

“Adesso avremo ulteriori lavori che termineremo entro la fine di aprile – afferma -, relativi alla messa in sicurezza definitiva del versante franato”.

Ora ci sarà possibilità di concentrarsi sul tratto tra Andora e San Lorenzo. “Nelle ultime settimane – conclude – ci sono stati degli incontri che hanno contribuito a sbloccare le future attività”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.